Un Medico in Famiglia, dalla tv allo streaming: ora è su RaiPlay, Netflix e Prime Video

Tutte e dieci le stagioni su RaiPlay e le prime quattro su Netflix e Prime Video: i Martini non sono più in tv ma fanno compagnia a un nuovo pubblico

La fiction più tradizionale che alimenta le piattaforme più contemporanee: un connubio insolito ma efficace, evidentemente, dal momento che ben tre piattaforme streaming possono vantarsi di avere in catalogo Un Medico in Famiglia: oltre -ovviamente- a RaiPlay, anche Prime Video -dal 22 settembre scorso- e -dal 19 ottobre- anche Netflix.

Se RaiPlay la fa da padrone, con la possibilità di rivedere online tutte e dieci le stagioni della serie tv di Publispei e Rai Fiction, sulle altre due piattaforme a pagamento la presenza della famiglia Martini si limita alle prime quattro stagioni, ovvero fino al matrimonio tra Maria (Margot Sikabonyi) e Guido (Pietro Sermonti), una sorta di spartiacque tra il Medico in Famiglia con un cast formato ancora in gran parte dagli interpreti originali e quello in cui iniziano ad esserci ogni anno nuove entrate necessarie a introdurre nuove storyline.

Per Netflix e Prime Video è un modo per avere nelle rispettive offerte un titolo che più italiano non si può (anche se il format originale è spagnolo), capace di attirare una fetta di pubblico variegato che può spaziare dai più nostalgici ai curiosi delle nuove generazioni, senza contare ovviamente le famiglie che cercano titoli da poter vedere in tutta tranquillità.

Quello che Un Medico in Famiglia è stato per Raiuno per dieci stagioni, ora un po’ lo è per le piattaforme: un titolo sicuro, affidabile, sinonimo di garanzia di contenuti adatti a tutti: e se è vero che Netflix e Prime Video devono il loro successo a produzioni che hanno fatto dell’audacia e della provocazione il loro marchio di fabbrica, è altrettanto vero che avere titoli come Un Medico in Famiglia (ma anche altre fiction che dopo essere passate in chiaro su Rai e Mediaset approdano sulle piattaforme SVOD) li avvicinano ad un pubblico che, altrimenti, difficilmente passerebbe molto tempo sulle loro applicazioni.

Una necessità per i colossi dello streaming, una certezza per la piattaforma della tv di Stato, su cui Un Medico in Famiglia resta ancora oggi tra le fiction più viste online: nella Top Ten delle produzioni seriali disponibili su RaiPlay, dopo i titoli di oggi ci sono infatti le avventure di Lele (Giulio Scarpati) e Nonno Libero (Lino Banfi).

Certezza sì, dunque, ma sempre legata al passato: perché nonostante questa ricca presenza, di Un Medico in Famiglia 11 non si parla. Tanto richiesta dai fan in questi anni, e con gli stessi Banfi, Sikabonyi e Milena Vukotic (nonna Enrica) disposti a tornare sul set anche per pochi episodi conclusivi, l’undicesima stagione non è mai stata confermata da Rai Fiction che, fin dai tempi della direzione di Tinni Andreatta ha ritenuto che questa produzione avesse “chiuso un ciclo”.

E così, per la fiction che ha unito numerose famiglie davanti alla tv più che un rinnovo c’è una riscoperta, che passa per quei canali che nel 2016, anno in cui si è conclusa, stavano timidamente affacciandosi nel mondo dei media e che ora, invece, cercano anche racconti semplici e familiari, come quelli dei Martini.

Ultime notizie su Un medico in famiglia

Un medico in famiglia è una serie televisiva prodotta dalla Publispei di Carlo Bixio insieme a Rai Fiction basata sul format spagnolo Médico de familia, serie prodotta da Globomedia a partire dal 1995.

Tutto su Un medico in famiglia →