Suburra – La serie: il trailer e la locandina della terza stagione, dal 30 ottobre su Netflix

Suburra – La serie, Netflix rilascia il trailer e locandina della terza stagione, disponibile in 190 paesi dal prossimo 30 ottobre.

La terza e ultima stagione di Suburra – La serie sarà disponibile dal 30 ottobre su Netflix e si entra nel clima con il rilascio del trailer e della locandina, con Alessandro Borghi protagonista. Il crime thriller italiano originale Netflix, prodotto da Cattleya – parte di ITV Studios – e Bartlebyfilm, è pronto al suo atto finale dopo una prima stagione che ha ruotato attorno al Vaticano e all’acquisizione dei terreni di Ostia per la costruzione di un porto e una seconda incentrata sulla competizione per il potere politico sulla città con l’elezione di un nuovo sindaco.

 

La triade  Chiesa, Stato, Crimine è l’incrocio su cui si è sostenuta la sceneggiatura e nei cui meandri si muovono i protagonisti, da Aureliano (Alessandro Borghi) a Spadino (Giacomo Ferrara), passando per Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro), Samurai (Francesco Acquaroli) o il Cardinale Fiorenzo Nascari (Alberto Cracco). La terza e ultima stagione si presenta come un tutti contro tutti per stabilire chi debba essere il nuovo ‘re di Roma’.

La regia è affidata ad Arnaldo Catinari, mentre lo story editing è di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini; alla sceneggiatura Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli, Andrea Nobile, Camilla Buizza e Marco Sani.

Suburra – La serie, la sinossi della terza stagione

Dopo il tragico suicidio di Lele, incapace di convivere con il senso di colpa generato dai crimini commessi, e l’inaspettato risveglio dal coma di Manfredi, capo del clan Anacleti, gli equilibri di potere tra tutti i personaggi sono di nuovo messi in discussione. La terza stagione si sposta tra le strade e i vicoli di Roma e provincia per raccontare ancora più da vicino il mondo del Crimine. Con l’elezione del nuovo sindaco di Roma e l’ascesa in Campidoglio di Cinaglia, la Suburra si mette di nuovo in moto. Il mondo “di sopra” e quello “di sotto” dovranno venire a patti per spartirsi il più grande affare del nuovo millennio: il Giubileo. Aureliano e Spadino sono pronti a sfidare di nuovo Samurai e reclamare il trono della Città Eterna. Chi vincerà la battaglia all’ultimo sangue per ottenere il potere sulla città?

 

Ultime notizie su Suburra

Tutto su Suburra →