L’Aria che tira, Salvini: “Domani c’è il sole”. Il meteorologo Sottocorona: “Ognuno dovrebbe fare il mestiere suo”

A L’Aria che tira ci si collega con Salvini all’evento di Coldiretti: “Domani c’è il sole”. Sottocorona: “Ognuno dovrebbe fare il mestiere suo”

Una battuta, pronunciata da Matteo Salvini in apertura di intervento alla manifestazione della Coldiretti, ha scatenato una reazione ‘stizzita’ di Paolo Sottocorona, meteorologo de L’Aria che tira.

Domani c’è il sole”, ha esordito il leader della Lega, con la trasmissione di La7 che stava seguendo in diretta il comizio. Parole subito sottolineate da Vauro (“Sottocorona oggi non serve”, ha ironizzato) e successivamente da Myrta Merlino, quando si è trattato di introdurre proprio Sottocorona.

C’è un Salvini d’altri tempi, non servi oggi Paolo, ha già fatto lui il meteo e ha detto che domani c’è il sole. Confermi?”.

Sottocorona, probabilmente ignaro del contesto scherzoso, si è subito fatto serio, replicando a tono: “Questo è un Paese che ha un problema. Ognuno dovrebbe fare il mestiere suo, fare il meteo è una cosa che piace a tutti”. Ha quindi mostrato le cartine relative a sabato e domenica, confermando il parziale miglioramento della situazione. “Allora ha ragione Salvini”, ha insistito la conduttrice col sorriso sulle labbra. Ma pure qui Sottocorona non si è ammorbidito: “Dipende, se uno fa la previsione sulla propria testa […] al centro e al sud le piogge ci sono”.

Ultime notizie su L'aria che tira

L'aria che tira è un programma d'approfondimento politico, in onda dal 10 ottobre 2011, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.25 su La7, condotto da Myrta Merlino.

Tutto su L'aria che tira →