Sapiens – Un solo pianeta 2022 su Rai 3: anticipazioni puntata 12 novembre, conduttore, streaming

Sapiens – Un solo pianeta 2022, tutte le informazioni sulla nuova edizione del programma di Mario Tozzi: anticipazioni, quando va in onda.

Sapiens – Un solo pianeta è un programma di divulgazione scientifica, condotto da Mario Tozzi, in onda su Rai 3.

A partire da ottobre 2022, andrà in onda la quinta edizione del programma.

La nuova edizione sarà incentrata sull’impatto del cambiamento climatico, ormai al centro del dibattito mondiale, che sta assumendo proporzioni sempre più grandi e di cui la responsabilità è da attribuire interamente alle attività produttive degli uomini.

L’edizione di quest’anno, quindi, si concentrerà sui seguenti interrogativi: di chi è la colpa del caldo torrido che ha investito il nostro pianeta quest’estate e degli eventi meteorologici che stanno funestando il nostro paese? Perché le grandi civiltà del passato sono scomparse? È possibile che anche la nostra società subisca lo stesso destino? Perché gli uomini stanno sconvolgendo la fisionomia del nostro pianeta?

Sapiens – Un solo pianeta, prodotto da Rai Cultura, è un programma di Mario Tozzi, Alberto Puoti, Giovanna Ciorciolini, Fosco D’Amelio, Giuseppe Giunta, Elisabetta Marino, Riccardo Mazzon, Fabio Roberti e Stefano Varanelli. La regia è a cura di Luca Lepone.

Quando va in onda Sapiens?

La nuova edizione del programma andrà in onda a partire da sabato 15 ottobre 2022, ogni sabato sera su Rai 3, dalle ore 21:45.

Il programma sarà visibile anche in streaming, sul sito RaiPlay dove sarà possibile rivedere le puntate anche dopo la messa in onda.

Sapiens – Un solo pianeta 2022: anticipazioni puntate

Sapiens: quinta puntata 12 novembre 2022

Nella puntata di stasera, Mario Tozzi, nella natura incontaminata della Barbagia, percorrerà a ritroso un viaggio alla ricerca di prove geologiche di due storie ancestrali: la nascita e formazione del pianeta Terra e la genesi e il percorso della Sardegna, la regione più antica d’Italia.

Attraverso i documentari, inoltre, scopriremo che le più aggiornate tecnologie satellitari, oggi, permettono di guardare la Terra da migliaia di chilometri di distanza, fornendo nuove risposte alle domande più antiche: com’è nata la Terra, come si sono formati gli oceani? Quando è apparsa per la prima volta la vita, e come ha fatto a evolversi fino alle forme che oggi conosciamo?

Sapiens: quarta puntata 5 novembre 2022

Dalla miniera della Defensola a Vieste (FG), la più antica d’Europa risalente al VI millennio a.C., dove i sapiens industriali estraevano, lavoravano e commerciavano selce in tutto l’Adriatico, Mario Tozzi ricostruisce la storia dei nostri antenati.

Dai primi bipedi capaci di scendere dagli alberi circa 30-50.000 anni fa ai sapiens industriali, passando dai primi europei (Atapuerca) ai sapiens preindustriali e creativi (Chauvet), ai Neanderthal.

Analizzando i loro caratteri principali, dall’intelligenza all’uso di strumenti, dall’uso delle mani a quello delle tecnologie, dallo sviluppo del linguaggio a quello della scrittura si andranno definendo in modo sempre più evidente le differenze tra i sapiens e gli altri esseri viventi.

Sapiens: terza puntata 29 ottobre 2022

Nella puntata di stasera, Sapiens andrà allo scoperta dell’Antartide, per cercare di capire come è cambiato il clima del Polo Sud dal tempo dei dinosauri ai giorni nostri. Cento milioni di anni fa, il Polo Sud era ricoperto da enormi ed estese foreste popolate da colossali sauropodi mentre oggi è quasi del tutto privo di forme di vita animale e vegetale.

Il viaggio proseguirà alla scoperta dei dinosauri italiani: dal più piccolo (il dinosauro Ciro) ai più grandi dinosauri mai ritrovati in Italia, nel Villaggio del Pescatore, vicino Trieste.

Sapiens: seconda puntata 22 ottobre 2022

Nella puntata di stasera, partendo dalla storia di Selinunte, la magnifica colonia greca di Sicilia che oggi è il più grande parco archeologico del Mediterraneo, Mario Tozzi cercherà di capire come le antiche guerre tra greci, siculi, cartaginesi e romani si intrecciano con i movimenti della terra, terremoti scatenati da una faglia attiva ancora oggi, quella del Belice.

Il viaggio proseguirà tra gli altopiani messicani con la storia di Teotihuacan che, da quasi 2000 anni, ha un mistero sepolto sotto la sua grande piramide.

Mario Tozzi, inoltre, racconterà altre storie di collassi storici in giro per il mondo: dai polinesiani dell’Isola di Pasqua ai Vichinghi in Groenlandia, dai Maya agli Etruschi, dagli Anasazi del Nord America ai Micenei.

Sapiens: prima puntata 15 ottobre 2022

In questa puntata, andrà in onda un’indagine sul cambiamento climatico per analizzare e confutare, con metodo scientifico, tutte le ipotesi negazioniste sulle cause del riscaldamento globale.

Si parlerà anche del Mausoleo di Teodorico, monumento unico che sta sprofondando con tutto il territorio del Ravennate.

Chi conduce Sapiens su Rai 3?

Mario Tozzi, geologo, conduttore televisivo e divulgatore scientifico, conduce Sapiens – Un solo pianeta dal 2019.

Ha iniziato la sua carriera televisiva, lavorando per Geo & Geo, nel 1996. Nel 1999, è diventato inviato speciale di King-Kong mentre dal 2000, ha condotto il programma Gaia – Il pianeta che vive e il suo spin-off, Terzo Pianeta, fino al 2008.

Su La7, ha condotto i programmi La Gaia Scienza, Allarme Italia e Atlantide – Storie di uomini e di mondi.

Nel 2014, è ritornato in Rai, conducendo il programma Fuori Luogo.

Su RaiPlay, l’anno scorso, ha preso parte a #OnePeopleOnePlanet – Earth Day 2021.