• Tv

Ray Liotta è morto a 67 anni: famoso per Quei Bravi Ragazzi, lavorò molto anche in tv

Celebre grazie al film di Martin Scorsese, Ray Liotta ha iniziato la propria carriera in tv ed è apparso anche in molte serie tv recenti.

Ray Liotta è morto oggi, giovedì 26 maggio 2022, all’età di 67 anni. La notizia è stata confermata dal suo ufficio stampa a Variety. L’attore statunitense, che raggiunse il successo di pubblico e critica soprattutto grazie a Quei Bravi Ragazzi di Martin Scorsese, è morto improvvisamente nel sonno in Repubblica Dominicana, dove stava lavorando per un documentario.

Nato a Newark, nel New Jersey, il 18 dicembre 1954, Ray Liotta, dopo aver studiato recitazione all’University of Miami, iniziò la propria carriera nei musical e in tv, con il primo ruolo ottenuto per Another World, soao-opera andata in onda in Italia con il titolo di Destini.

Decisamente più attivo sul fronte cinematografico (anche negli ultimi anni), l’attore statunitense è apparso anche in molte serie di successo recenti (la sua ultima apparizione sarà nella serie Black Bird, che uscirà a luglio).

Tra i suoi ultimi film cinematografici, troviamo anche I molti santi del New Jersey, prequel della celebre serie I Soprano.

Ray Liotta è morto: la carriera televisiva

Ray Liotta iniziò la propria carriera in tv nel 1978, come scritto in precedenza, recitando nella soap opera Destini, andata in onda sulla Rai a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Successivamente, recitò nelle serie A Cuore Aperto e Casablanca, entrambe andate in onda su Rete 4 negli anni ’80, ne L’onore della famiglia, andata in onda su Canale 5 sempre negli anni ’80, e nel film tv Rat Pack – Da Hollywood a Washington.

Dal 2000 in poi, Ray Liotta recitò in un episodio di E.R. – Medici in prima linea (grazie al quale vinse un Primetime Emmy Award come miglior attore non protagonista in una serie drammatica), in un episodio della sit-com Hannah Montana, nella miniserie Texas Rising, nella serie Shades of Blue e in un episodio delle serie Modern Family, Young Sheldon e Great News.

Nel 2021, ha recitato nella terza stagione della serie Hanna.