Ostaggi, su Crime+Investigation la stagione dei sequestri

Quattro puntate per altrettanti casi di sequestro avvenuti tra la fine dei ’70 e la fine dei ’90, tra cronaca e ricordi personali, dalle 22.00 su C+I.

Dopo Scomparsi arriva Ostaggi: parte questa sera, martedì 21 settembre, alle 22.oo su Crime+Investigation (Sky, 119) una docuserie incentrata su alcuni dei rapimenti più rappresentativi della stagione dei sequestri in Italia, durata circa un ventennio tra la fine degli anni ’70 alla fine dei ‘9. Quattro puntate, prodotte dalla B&B Film, ciascuna dedicata a un caso che più di altri ha colpito l’opinione pubblica e che, cosa non secondaria, ha visto la disponibilità dei protagonisti di raccontare la propria  drammatica esperienza.

Al centro del racconto, infatti, ci sono gli ostaggi che raccontano al pubblico i fatti, le sensazioni, le conseguenze del proprio rapimento. La serie, inoltre, analizza i modus operandi delle principali organizzazioni che hanno tenuto in scacco un intero Paese per 20 anni, come l’Anonima Sarda e l’Anonima Calabrese.

Si parte con uno dei casi più seguiti e più noti: al centro della prima puntata c’è il sequestro di Augusto De Megni, ora noto ai più giovani soprattutto come vincitore della sesta edizione del Grande Fratello, ma conosciuto dai loro genitori perché ostaggio  dell’Anonima Sarda tra il 1990 e il 1991, quando aveva appena 10 anni.  Nipote di un finanziere perugino, rimase nelle mani dei sequestratori per 4 mesi: è lui a raccontare alla telecamera il momento in cui i sequestratori gli tagliarono un lembo di orecchio per spedirlo ai genitori e spingerli a pagare il riscatto richiesto.

OSTAGGI

📍 #Ostaggi la nuova produzione originale B&B Film in onda da martedì 21 settembre alle 22 su Crime+Investigation (canale 119 di #Sky).La serie racconta la terribile stagione dei sequestri che ha terrorizzato l'Italia tra gli anni '70 e gli anni '90."Ostaggi" è prodotta da Raffaele Brunetti diretta da Alessandra Bruno scritta da Lorenzo Avola e Alessandro d'Ottavi fotografia Cristian Alberini montaggio Andrea Montesano seconda camera Simone Ghidoni ricerche Fabrizio Oliverio producer Arianna Sacchinelli Serena Podano e Giuseppe Morace.Il primo episodio sarà sul sequestro di #AugustoDeMegni, nelle mani dell'Anonima Sarda per quasi 4mesi. A soli 10 anni.Non vediamo l'ora di mostrarvi la sua storia!Appuntamento al prossimo martedì 🤞🏻 e intanto ecco un estratto:#serie #documentario #crime #investigation #premiere

Posted by B&BFilm on Friday, September 17, 2021

 

Ostaggi, le puntate

In tutto quattro puntate, come detto. Dopo il debutto con Augusto De Megni, la docuserie prosegue con Silvia Melis, rapita nel 1997 quando aveva 27 anni e rimasta ostaggio dei sequestratori per 265 giorni, cambiando sette diverse prigioni, con Gianni Murgia, imprenditore di Dolianova sequestrato nel 1990 sempre dall’Anonima Sarda, e con Alfredo Antico, figlio di un ricco ufficiale sanitario di Siderno rapito nel 1983 dall’Anonima Sequestri calabrese quando aveva 13 anni.

Ostaggi, il format

La docuserie Ostaggi è prodotta da Raffaele Brunetti, diretta da Alessandra Bruno, scritta da Lorenzo Avola e Alessandro d’Ottavi, con la fotografia di Cristian Alberini, il montaggio Andrea Montesano, le ricerche di Fabrizio Oliverio.

Ostaggi, streaming

Il programma va in onda ogni martedì alle 22.00 per 4 settimane su Crime+Investigation (Sky, 119) e quindi visibile in streaming anche su Sky Go per gli abbonati al pacchetto Intrattenimento.