Michela Giraud e Geppi Cucciari hanno dimostrato di essere le vere innovatrici del linguaggio televisivo

Positivo l’esordio su Rai 1 della stand up comedian romana. La conduttrice di Che succ3de? rompe il cerimoniale dell’ingessato Premio Biagio Agnes

Ma quali Pio e Amedeo: in questi giorni ad aver dato una lezione di come vada innovato linguaggio televisivo sono state Michela Giraud e Geppi Cucciari, peraltro entrambe su Rai1. Le loro performance – seppur in programmi e tempi diversi – sono passate sotto silenzio, pertanto ci pare opportuno approfondire.

Michela Giraud è una stand up comedian che dopo anni di  Educazione cinica (una webserie disponibile su Youtube), Comedy Central e live sold-out è diventata molto popolare partecipando alla prima edizione di Lol – Chi ride è fuori su Amazon Prime Video, spopolando con la hit “Mignottone pazzo“. A maggio è stata poi tra i protagonisti del film – sempre per Prime Video – Maschile Singolare, un film incentrato su un ragazzo gay che deve imparare a stare bene con se stesso dopo essere stato mollato dal ricco fidanzato.

Così lo scorso sabato pomeriggio per la comica romana è arrivato a sorpresa l’esordio su Rai1 nell’appuntamento Seat Music Awards – Speciale Disco Estate al fianco di Nek. Per nulla intimorita dal battesimo sull’ammiraglia di viale Mazzini, la Giraud ha giocato molto sul cercare disperatamente di piazzarsi nel palinsesto di Rai1, per esempio chiedendo a Paolo Belli di aiutarla a partecipare a Ballando con Le Stelle e prendendo qualche minuto dopo Nek alla sprovvista nell’improvvisare una presa. Molto bello anche l’ingresso in duetto con Filippo Neviani (peraltro una bella scoperta come presentatore) sulle note della sua hit Laura non c’è. Una conduzione autoironica, calorosa, accogliente e ritmata, da tenere presente per le prossime occasioni.

Non era conduttrice, ma ospite del Premio Biagio Agnes, Geppi Cucciari, che nel suo intervento di pochi minuti ha rotto il cerimoniale dell’ingessatissima serata condotta da Mara Venier e Alberto Matano prendendo in giro il neo amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes con questa battuta davvero formidabile: “L’hanno messa da solo, ha già capito l’andazzo?“. Dal 27 settembre Geppi tornerà su Rai3 in access prime time con Che succ3de?.