Meryl Streep entra nel cast della terza stagione di Only Murders in the Building

Al via le riprese dei nuovi episodi di Only Murders in the Building, con una new entry d’eccezione: Meryl Streep. L’annuncio del cast.

Non solo Paul Rudd, già visto brevemente nel finale della seconda stagione: il cast della terza stagione di Only Murders in the Building, uno dei piccoli gioielli della serialità televisiva, si arricchisce di una delle attrici più apprezzate di sempre, Meryl Streep.

La produzione dei nuovi episodi della serie di Hulu, distribuita in Italia da Disney+, è ufficialmente partita e, a sorpresa, Selena Gomez e Steve Martin hanno condiviso sui propri profili social un video e una foto che rivelano la presenza di Meryl Streep sul set.

Non sappiamo ancora se l’attrice vincitrice di tre Oscar, 3 Emmy e 3 Golden Globes sarà una presenza costante della nuova stagione o se si limiterà a comparire in un numero limitato di episodi, ma è impossibile non accogliere con entusiasmo questa notizia che rende ancora più dura l’attesa per la messa in onda della terza stagione.

Sappiamo ancora molto poco di quello che accadrà nei nuovi episodi, se non che la nuova stagione ripartirà lì dove si era conclusa la seconda, con Charles, Oliver e Mabel impegnati a risolvere il mistero della morte di Ben Glenroy, il personaggio interpretato da Paul Rudd, deceduto sul palco a Broadway nel corso di uno spettacolo diretto da Oliver e interpretato anche da Charles.

Dovrebbe essere proprio quello, salvo colpi di scena che in una serie come Only Murders in the Building sono più che probabili, il grande mistero che sarà al centro della nuova stagione e del podcast dei tre protagonisti.

Il focus della prima stagione era stato l’omicidio di Tim Kono, giovane residente all’Arconia e con un passato legato a Mabel, mentre nella seconda i tre protagonisti si sono trovati a risolvere il mistero dell’omicidio di Bunny Folger.