Il covid stoppa anche L’Aria che tira. Myrta Merlino non va in onda a scopo precauzionale

Venerdì il talk L’Aria che tira non è andato in onda, lasciando spazio al Diario. Caso di covid tra i familiari di un redattore. Stop precauzionale

Venerdì mattina L’Aria che tira non è andato in onda, lasciando spazio al consueto ‘Diario’, ovvero le repliche dei servizi trasmessi nei giorni scorsi. Un’assenza legata ad un episodio di coronavirus, come confermato dallo staff della trasmissione di La7, che parla di “controlli sanitari” in corso.

A causare la momentanea interruzione del talk di Myrta Merlino sarebbe la constatata positività al covid di uno stretto familiare di un redattore. Situazione che avrebbe portato all’immediata realizzazione di un tampone a scopo precauzionale con l’attesa dell’esito che avrebbe a sua volta ‘paralizzato’ l’intera squadra. “Tranquilli – ha rassicurato la Merlino in un tweet – siamo già a lavoro e da lunedì torneremo a farvi compagnia come sempre“.

Per L’Aria che tira si ripete pertanto lo stesso scenario verificatosi a Tagadà qualche settimana fa, mentre nel caso di Otto e mezzo il contagio di uno stretto collaboratore di Lilli Gruber ha portato la giornalista a condurre il programma da casa.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su L'aria che tira

Tutto su L'aria che tira →