Governo Draghi, giuramento in diretta tv (e continua la ‘sfida’ di Giorgino a Mentana)

Il Governo Draghi è pronto a giurare sulla Costituzione al cospetto del Presidente Mattarella: cerimonia alle 12 live sulle principali reti.

Il Governo Draghi è nato. Il presidente incaricato ha sciolto la riserva e ha reso nota la sua squadra di Governo: 23 ministri (e Ministeri) che non hanno mancato di meravigliare, tra ritorni inattesi e al contempo prevedibili (con Gelmini, Brunetta e Carfagna che tornano in un esecutivo dopo decenni) e nomine tecniche di garanzia. Oggi, sabato 13 febbraio 2021, è il momento del giuramento al Quirinale: il Presidente Mattarella attende il neo Premier e i ministri per le 12.

Ovviamente pronte a commentare ancora le scelte di Draghi le principali trasmissioni politiche, in edizione straordinaria in questo sabato pre San Valentino. Su Rai 3, ad esempio, puntata speciale di Agorà, che rinuncia al suo riposo per seguire live il Giuramento: diretta dalle 8.00 con Luisella Costamagna che ospita.

Tutti gli altri iniziano a ‘ridosso’ della cerimonia.

Il primo a prendere la linea è Francesco Giorgino su Rai 1 con uno Speciale Tg1 al via alle 11.20 che terrà la linea fino al Tg1 delle 13.30. Alle 11.30 parte Enrico Mentana con il suo Speciale TgLa7 per una nuova tappa della sua #MaratonaCrisi, tra ospiti in studio e inviati in collegamento dai luoghi nevralgici della Crisi e del nuovo pezzo di legislatura. Alle 11.35 spazio anche a uno Speciale Tg4.

La giornata da raccontare è il sé lunga: dopo la cerimonia del giuramento, è previsto il passaggio di consegne tra Giuseppe Conte e il neo Premier con il tradizionale passaggio della Campanella, quindi in calendario la prima riunione del Consiglio dei Ministri. E un tavolo che riunisce Di Maio, Giorgetti, Brunetta, Orlando e Draghi sarebbe da raccontare in streaming (ricordate lo streaming?…).

In tutto questo, le reti generaliste a ‘prevalente ispirazione giornalistica’ sono tutte collegate in diretta con gli eventi che segnano la svolta di questa lunga crisi di Governo, oltre ovviamente alle all news. E questo sabato regala un altro ‘faccia a faccia’ tra Francesco Giorgino, ormai volto del racconto live della politica su Rai 1, e il direttore del TgLa7 Enrico Mentana, con il primo che studia sempre più per emulare il secondo: tra inviati ‘maltrattati’, tentativi di freddure, un’ostentata disivoltura nel commento, Giorgino sta cercando di costruire una propria ‘Maratona’ che però si scontra soprattutto con un daytime decisamente più strutturato e anche remunerativo di quello della ‘rivale’ La7. Certo, si può dire che le due reti giocano due campionati diversi; lo stesso si potrebbe dire dei due Speciali Tg…

I Video di TvBlog