Che ci faccio qui, quattro nuove puntate su Rai 3: Iannacone riparte dalla strage di Viareggio

Quattro nuove puntate per Che ci faccio qui: si parte dalla strage di Viareggio con le storie di Marco Piagentini e Daniela Rombi.

Nuovo ciclo di appuntamenti con Che ci faccio qui, di Domenico Iannacone, che torna su Rai3 con quattro nuove puntate a partire da questa sera, lunedì 30 novembre, alle 23.15.

Il racconto sempre sotto traccia di Iannacone, capace di mettersi al servizio delle storie e dei suoi protagonisti, torna dunque nella seconda serata di Rai 3. L’idea resta sempre quella di portare in tv storie collettive e individuali, con un tratto distintivo caratteristico e potente che passa per il corpo del protagonista, per le sue cicatrici visibili e nascoste che raccontano percorsi di sofferenza, di difficoltà e anche di rinascita.

E proprio di rinascita si parla in questa prima puntata che torna sui binari della stazione di Viareggio alla vigilia della della  pronuncia della Corte di Cassazione. Si intitola “Io sono vivo” e parte dalla strage di Viareggio: alle 23:48 del 29 giugno del 2009 un treno carico di gpl deraglia in piena stazione a causa dell’alta velocità. Il gas fuoriesce dai vagoni del cargo ed esplode a causa delle scintille causate dal deragliamento: l’esplosione investe tutto quello che circonda per un raggio di due-trecento metri, incendiando le case che affacciano sulla stazione, causando 32 morti e 17 feriti. E Iannacone raccoglie la testimonianza di Marco Piagentini, oggi 51 anni, che quella notte perse la moglie e i due dei suoi tre figli: lui si è salvato con un altro figlio, Leonardo, all’epoca 8 anni, ma è rimasto gravemente ferito. In questi anni ha subito oltre 60 interventi chirurgici per le ustioni che hanno segnato anche il suo volto ed è di fatto uno dei simboli della lotta dei sopravvissuti e dei parenti delle vittime per avere giustizia. Oltre a Piagentini, Iannacone incontra anche Daniela Rombi, che in quell’incidente perse la figlia dopo 42 giorni di agonia.

Come sempre, Iannacone non fa sconti e va dritto al cuore della storia, lasciando che a parlare siano i protagonisti. Ed è singolare che sia sua anche la regia di Che ci faccio qui, prodotto – lo ricordiamo – da Hangar TV di Gregorio Paolini. Appuntamento in seconda serata su Rai 3 per 4 settimane.

I Video di TvBlog