• Tv

Roma Fiction Fest – I vincitori delle sezioni competitive – Il trionfo di Boris 2

Liveblogging dalla conferenza stampa di chiusura del Roma Fiction Fest. Comunichiamo in anteprima assoluta tutti i vincitori delle sezioni in concorso e sottolineiamo da subito il grande successo di Boris 2 (certo, contro certi mostri sacri come C.S.I.: New York, Dexter e via dicendo, aiutato dall’italianità). Vince il Premio RomaFictionFest Diamon Award, per il miglior

di



Liveblogging dalla conferenza stampa di chiusura del Roma Fiction Fest. Comunichiamo in anteprima assoluta tutti i vincitori delle sezioni in concorso e sottolineiamo da subito il grande successo di Boris 2 (certo, contro certi mostri sacri come C.S.I.: New York, Dexter e via dicendo, aiutato dall’italianità).

Vince il Premio RomaFictionFest Diamon Award, per il miglior prodotto in assoluto, 10 Days to War di Bruce Goodison e David Belton (BBC Two)

Menzione speciale per Boris 2 (Wilder per Fox Channels Italy)

Categoria Lunga Serie

– Miglior prodotto televisivo: Boris 2
– Miglior regista: Omar Madha per Spooks (Stagione 6, episodio 1)
– Miglior attore protagonista: Michael C. Hall per Dexter
– Miglior attrice protagonista: Julianna Margulies per Canterbury’s Law
– Menzione speciale per la sceneggiatura: Clara Sheller

Categoria Miniserie

– Premio RomaFictionFest per il miglior prodotto televisivo: Hong Gil-Dong, The Hero
– Miglior produttore e broadcaster: Korean Broadcasting System
– Miglior regista: Cathy Verney per Hard
– Miglior attore protagonista: Francesco Falchetto per Sonetaula
– Miglior attrice protagonista: Sun Li per Iron Road
– Menzione speciale per la miglior attrice: Natacha Lindinger per Hard

Categoria Tv Movie:

– Premio RomaFictionFest per il miglior prodotto televisivo:
10 Days to War
– Miglior regista:
Sandra Goldbacher per Ballet Shoes
– Miglior attore protagonista:
Jean-Pierre Daroussin per Le 7eme Juré
– Miglior attrice protagonista:
Lucrezia Lante della Rovere per Ovunque tu sia

Sezione Factual
– Premio RomaFictionFest per il miglior documentario: Qadir, Enas afghanos odysseas di Anneta Papathanassiou
– Menzione speciale: M.D.M.A. di Omid Bonakdar, Keivan Alimohammady

Concorso Pitching:
– Miglior pitching in assoluto: The Commandments, South African Broadcasting Corporation South Africa – KethiweNgcobo / Vanessa Jansen, executive producers
– Miglior lunga serie pitch: The Clap Trap, Bona Broadcasting Ltd. UK, Turan Ali, Producer
– Miglior Miniserie Pitch: The Commandments
– Miglior Tv Movie Pitch: Song for Carlos, Cypress Park Productions, Canada, Michelle Mason, Producer

Menzioni speciali della giuria:
The second act, Italia, PierNico Solinas e Davide Solinas, registi e sceneggiatori
Peace in Our Time, Touch Films, UK, Nic Jeune, produttore
The Swordfish Hunter, Terra s.r.l., Italia, Diego D’innocenzo (produttore) e Roberta Cortella (sceneggiatrice)

Premio Giuria Scuola per New Talent italiano della Lunga Serie Inedita (assegnato dalla giuria popolare TimTribù): Ghilda Lapardaia, attrice della serie L’Ispettore Coliandro 2

I Video di TvBlog