La Bibbia in televisione – Prime letture di Papa Benedetto XVI

Anche chi dovesse avere un pessimo rapporto con l’istituzione religiosa non potrà che ammettere quanto questa serie di letture della Bibbia no stop sia televisivamente interessante.Uno dei testi più interessanti dell’umanità tutta – forse il più interessante – troverà spazio in un’ampia parentesi catodica che andrà in onda sulla Rai a partire dal 5 ottobre

di

Benedetto XVI Anche chi dovesse avere un pessimo rapporto con l’istituzione religiosa non potrà che ammettere quanto questa serie di letture della Bibbia no stop sia televisivamente interessante.

Uno dei testi più interessanti dell’umanità tutta – forse il più interessante – troverà spazio in un’ampia parentesi catodica che andrà in onda sulla Rai a partire dal 5 ottobre e fino all’11. Toccherà eccezionalmente a Papa Benedetto XVI inaugurare il ciclo di letture integrali. Il pontefice leggerà per circa un’ora il primo capitolo della Genesi. Fabrizio Del Noce commenta così l’annuncio:

L’apertura del Papa e’ una grandissima soddisfazione che illumina questo evento culturale.


Giuseppe De Carli, responsabile della struttura Rai-Vaticano dichiara:

È ancora da definire se l’intervento del pontefice sarà in diretta o se sarà registrato, anche se lo stesso Benedetto XVI avrebbe suggerito una lettura in diretta, dalla sede del palazzo apostolico in San Pietro.


Le letture dureranno, come detto, ben 6 giorni, all’interno di un programma chiamato La Bibbia, giorno e notte, con un’impressionante staffetta di lettori che si daranno il cambio, versetto dopo versetto, dalla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, a Roma.

L’ultima lettura toccherà al cardinal Tarcisio Bertone, con il ventiduesimo capito del libro più visionario, più straordinario della Bibbia tutta: l’Apocalisse. Un evento, decisamente da non perdere, realizzato da Rai Educational.