La Botola, il primo people show in access su RaiUno

La Botola di Fabrizio Frizzi sarà tutto un altro quiz: “Per la prima volta ‘chi resta all’asciutto’ vince”. Lo dichiara Pasquale Romano, infaticabile Caronte dell’access prime time, alla vigilia di una nuova sfida televisiva. L’implacabile Dottore di Affari Tuoi ha scritto con Marco Perrone questo nuovo programma, a metà tra un esperimento estivo e una

la botola logo raiuno

La Botola di Fabrizio Frizzi sarà tutto un altro quiz: “Per la prima volta ‘chi resta all’asciutto’ vince”. Lo dichiara Pasquale Romano, infaticabile Caronte dell’access prime time, alla vigilia di una nuova sfida televisiva. L’implacabile Dottore di Affari Tuoi ha scritto con Marco Perrone questo nuovo programma, a metà tra un esperimento estivo e una scommessa di genere. A confermarne il carattere “innovativo” almeno per un access prime time è il produttore di Endemol Italia Paolo Bassetti:

“E’ la prima volta che ci spostiamo dal game show puro. Questo è un people show e un game. La fascia che andiamo a sperimentare con la Botola è strategica per le reti. Fabrizio Frizzi per me è un apripista. All’estero il programma sta andando bene. In Spagna sono in onda due cose simili”.

Al testing del format olandese It’s your turn, si aggiungono – come annunciatovi ieri – ben quattro numeri zero condotti dalle conduttrici in erba di Raiuno (si parte il 5 luglio con un gioco di ingegno condotto dalla Balivo, per poi passare sabato 12 a una sfida tra appassionati, Incredibile!, con Veronica Maya e Gabriele Cirilli). La promessa – sottolinea Giampiero Raveggi, capostruttura dell’ammiraglia – è di non andare in vacanza neanche quest’anno, sperando di bissare il successo-rivelazione dello scorso anno di Soliti Ignoti.

Sarà proprio Fabrizio Frizzi, come annunciatovi in questo post, ad azionare sadicamente la leva per buttare i concorrenti in piscina:

“Nella Botola mi ci butto volentieri. Comparirò per la prima volta nelle vesti di cattivo. Speriamo di festeggiare un grande risultato e fare buoni ascolti”.

botoline con frizzi La partecipazione al torneo, in onda dal 30 giugno al 12 settembre, è aperta a persone di ogni età e provenienza che si sfideranno due a due in esibizioni rappresentative di un’arte o di un mestiere. La giuria sarà composta dal pubblico, sotto il controllo del notaio. Sei i concorrenti a puntata.

Il premio finale è di 200 mila euro, quello destinato al vincitore delle singole puntate è di 5 mila euro (con una finalissima degna di un varietà in prime time?).

Per aggiudicarsi il premio in palio i concorrenti dovranno “sopravvivere” alla Botola, elemento centrale del programma, che si aprirà (con la massima garanzia di sicurezza) sotto di loro, facendoli finire in acqua tutti vestiti e con un tuffo plateale di oltre un metro.

Ma la vera “novità” per un access istituzionale è data dalla risposta Rai alle Veline: le Botoline, protagoniste di siparietti ballati tra una sfida e l’altra! A seguire vi proponiamo le loro schede.

Le Botoline: le vallette de La Botola di Fabrizio Frizzi

ILARIA CAPPONI

ilaria capponi18 anni, di Perugia. Ha iniziato a lavorare nella moda già dall’età di 13 anni. Dopo qualche anno ha deciso dedicarsi interamente al basket, la sua passione, arrivando anche a giocare in serie A. Ha partecipato a Miss Italia 2007, classificandosi terza. È del segno dei pesci e pensa di avere tutte le caratteristiche di questo segno, vista la sua personalità ricca di sfaccettature. Si sente piuttosto diversa dalle altre ragazze della sua età: preferisce dipingere o fare una passeggiata piuttosto che andare in discoteca. È molto indipendente, è andata infatti a vivere da sola già dall’età di 15 anni, ma ha mantenuto un legame fortissimo con la sua famiglia, soprattutto con la sorellina di sette anni. Per il futuro spera di poter continuare a lavorare in televisione, il suo sogno nel cassetto, però, è quello di andare a vivere all’estero, forse in Spagna, e aprire un agriturismo con un maneggio, insieme a qualcuno con condivida la sua stessa passione per i cavalli.

MICOL AZZURRO

micol azzurro21 anni, di Roma. Ha studiato per diverso tempo recitazione e ha lavorato in teatro per 2 anni. È stata anche V-jeey per il canale Magic TV. Dal settembre 2007 si è dedicata al lavoro come ballerina in tv con “I Migliori Anni”, “Chi Fermerà la musica” e altri programmi. Studia scienze della comunicazione all’università, al primo anno. Si definisce “un vulcano”, piena di energie, e quando inizia qualcosa mette tutta se stessa per riuscire al meglio. Spera di poter proseguire la carriera televisiva come showgirl, magari diventando la nuova Lorella Cuccarini, oppure di riprendere a recitare. È molto legata alla sua famiglia e, in questo senso, si definisce molto “tradizionale”.

MARILENA INCUTTI

marilena incutti23 anni, di Altomonte, in provincia di Cosenza. Ha partecipato a diversi concorsi di bellezza come Miss Europa e Miss Universo. È stata “prima Miss Italia 2005”. In televisione ha lavorato ne “I Migliori Anni” ed è stata una delle “oroscopine” di Fox a Piazza Grande, ruolo che ha ricoperto anche per una delle “identità” di “Soliti Ignoti”, con Fabrizio Frizzi. Si definisce testarda ma anche molto altruista. È fidanzata da due anni con Roberto, con il quale un giorno spera di costruire una famiglia molto numerosa. Le manca un anno per laurearsi in psicologia, e per il suo futuro professionale spera di affermarsi come criminologa; vede il mondo della televisione come una bella esperienza, ma solo una parentesi.

ALIUSKA GUZMAN ARIAS

aliuska guzman arias25 anni, cubana. Vive in Italia da 7 anni, da poco a Roma. Nel dicembre scorso si è laureata in farmacia qui in Italia. Nel 2001 ha partecipato a Miss Italia e ha maturato una grande esperienza in televisione lavorando in diversi programmi, tra cui: “Sarabanda”, “I Migliori Anni”, “Cronache Marziane”, “Chi fermerà la Musica”. Si definisce una ragazza solare, alla mano e molto semplice ma allo stesso tempo impulsiva e istintiva. Nel futuro spera di poter lavorare come farmacista, mettendo quindi in pratica i suoi studi, ma non le dispiacerebbe fare qualche esperienza di conduzione televisiva, magari in un programma comico o sulla moda.

SARA CRISCI

sara crisci20 anni, napoletana. Ha studiato danza classica al Teatro San Carlo di Napoli ed è al primo anno di università studiando Scienze del Turismo. Nel 2005 ha partecipato a Miss Italia conquistando la fascia di Miss Eleganza e Miss Chi. È, attualmente, Miss Unione Europea. In televisione ha lavorato negli speciali in prima serata di “Affari Tuoi” ed è stata una delle identità dei “Soliti Ignoti” con Fabrizio Frizzi come “Miss Eleganza”. Parla di sé come una ragazza solare e simpatica, a volte permalosa e molto disordinata. Il suo sogno è costruirsi un giorno una famiglia e affermarsi come showgirl in televisione.

CLAUDIA DE FALCHI

claudia de falchi28 anni, romana. È una ballerina professionista e ha iniziato la sua esperienza professionale in tv a 19 anni con “Ciao Darwin”. Ha lavorato in molti programmi televisivi, come “I Migliori Anni”, “L’Eredità”, “I Fuoriclasse” e “Beato tra le donne”. Ha studiato molta recitazione, dizione e doppiaggio e in un futuro le piacerebbe intraprendere la carriera di attrice. Single dopo 7 anni, si definisce riservata e molto curiosa. Ha un legame molto forte con la sua famiglia, vive infatti con la mamma, la nonna e le sue sorelle. Molto sportiva, le piace leggere, andare al cinema e a teatro.