Patrick Swayze torna al lavoro in tv, mentre lotta contro il cancro

Mesi fa era circolata la notizia, purtroppo vera, che l’attore Patrick Swayze, famoso per aver recitato in film culto come “Dirty dancing” e “Ghost”, si fosse ammalato di cancro al pancreas. Swayze ha deciso di non arrendersi, ed ha continuato a lottare contro il male, tant’è che tra poco inizierà a recitare in una nuova

Patrick Swayze Mesi fa era circolata la notizia, purtroppo vera, che l’attore Patrick Swayze, famoso per aver recitato in film culto come “Dirty dancing” e “Ghost”, si fosse ammalato di cancro al pancreas. Swayze ha deciso di non arrendersi, ed ha continuato a lottare contro il male, tant’è che tra poco inizierà a recitare in una nuova serie televisiva -ovviamente dopo aver ricevuto il permesso dai medici che lo hanno in cura-.

Il titolo del telefilm sarà “The Beast”, ed è la seconda produzione originale del network A&E (la prima, “The cleaner”, andrà in onda dal 15 luglio), che si augura di poterla trasmettere nei primi mesi del prossimo anno. Per adesso, sono stati ordinati 13 episodi della durata di un’ora ciascuno.

Swayze sarà un agente veterano dell’Fbi che inizia a lavorare con un nuovo partner (Travis Fimmel, protagonista della serie “Tarzan” di qualche anno fa), insegnandogli a tutti gli effetti i suoi brillanti metodi di indagine, ma allo stesso tempo cercando di lavorare ad un gruppo che si occupa di affari interni poco noti.

Un personaggio che fin da subito ha dato all’attore la carica per accettare il lavoro, dal momento che lui stesso l’ha definito “sfaccettato ed imprevedibile, per una serie all’avanguardia”. Noi ci auguriamo davvero che questo lavoro possa servire ad uno degli attori più in voga negli anni ’80 e ’90 per non mollare, e continuare la lotta contro la malattia.

[Via TheHollywoodReporter]