Il futuro di Roberta Lanfranchi? Fare la mamma

Da settimane, in seguito all’annunciata rivoluzione dei palinsesti Rai, non potevamo far altro che mettere dei punti di domanda accanto al destino di alcuni conduttori e conduttrici della tv di Stato. Tra questi la bella Roberta Lanfranchi, che sembrava essere stata dimenticata dai vertici Rai visto che il suo nome non veniva associato a nessuna

Roberta LanfranchiDa settimane, in seguito all’annunciata rivoluzione dei palinsesti Rai, non potevamo far altro che mettere dei punti di domanda accanto al destino di alcuni conduttori e conduttrici della tv di Stato. Tra questi la bella Roberta Lanfranchi, che sembrava essere stata dimenticata dai vertici Rai visto che il suo nome non veniva associato a nessuna trasmissione di prossima realizzazione. Per il compagno di viaggio de L’Italia sul Due, il bravo Milo Infante, il futuro era invece chiaro da tempo: a settembre sarebbe approdato a Diretta sul Due, il talk-show mattutino (dalle 11 alle 13) della seconda rete, nel quale verranno trattati i temi “caldi” del giorno.

Sembrava strano che la coppia, che dopo un rodaggio un po’ difficile ha raggiunto un ottimo affiatamento, venisse sciolta con così tanta facilità. Ieri però è stato lo stesso Milo Infante, nel corso dell’ultima puntata de L’Italia sul Due, a svelare l’arcano davanti ad una Lanfranchi visibilmente commossa: la conduttrice ha rifiutato il contratto propostole dai vertici Rai. Questo perché, dopo questi ultimi anni di intenso lavoro televisivo, sentiva il bisogno di una pausa per potersi occupare a tempo pieno dei due figli, avuti dall’ex marito Pino Insegno dal quale si è recentemente separata (destando scalpore in coloro che avevano sempre visto nella coppia una sorta di “favola”).

Una scelta coraggiosa quella di Roberta, in un mondo, quello televisivo, dove fuori dalla porta c’è una lunghissima fila di persone pronte a rimpiazzarti appena abbassi la guardia. Chissà se al suo ritorno dal “ritiro familiare” troverà ancora un posto in prima fila o dovrà ripartire dall’inflazionato ruolo di opinionista…magari a Diretta sul Due.

I Video di TvBlog