• Tv

Fantasma al Bivio

Sarebbe, secondo chi l’ha uploadato su Youtube, Una clamorosa apparizione in studio durante la prossima puntata del Bivio, dedicata ad una sensitiva. Nessuno in studio si accorge di nulla, solo in fase di montaggio della puntata appare un’entità vestita da capitano. (sic!) Un fantasma al bivio,[…]

Sarebbe, secondo chi l’ha uploadato su Youtube, Una clamorosa apparizione in studio durante la prossima puntata del Bivio, dedicata ad una sensitiva. Nessuno in studio si accorge di nulla, solo in fase di montaggio della puntata appare un’entità vestita da capitano. (sic!)

Un fantasma al bivio, insomma. Immagino sia inutile tirar fuori spiegazioni su quanto sia banale ottenere un effetto del genere in differita. E si potrebbe fare senza troppi problemi anche in diretta.

Per la cronaca, andrà in onda nella puntata de Il Bivio di domani, 5 giugno, dedicata a Regina Zanella, medium brasiliana. Ospite in studio, Valdelice Salum, pittrice medianica. Il fantasma somiglia in modo clamoroso a Enrico Beruschi, altro ospite di puntata.

Al di là dei giudizi fin qui espressi sul programma condotto da Enrico Ruggeri, al di là del fatto che il fantasma è squalliduccio e che, forse, è il fantasma della tv di qualità, mi piace segnalare il video, se non altro come esempio di comunicazione virale. Uploadato prima della puntata, sicuramente farà contatti su YouTube, sicuramente farà parlare del programma: la tv sfrutta la rete, utilizzando il suo linguaggio. Pochi giorni fa, per fare un esempio analogo, il viral marketing ha fatto la sua capatina, ripreso da un po’ tutte le testate online, con il video del fantasma dell’ascensore, che potete vedere dopo il salto, con relativo commento.

Carino, vero? Si tratta di uno spot della GMP Group, realizzato per mettere in guardia dai rischi del workaholism, la dipendenza da lavoro.

Lo ha spiegato l’autore, Josh Goh, manager della GMP:

I pericoli di dipendenza da lavoro sono molteplici. Stress, fatica e problemi di salute, sono solo un paio. E, se sei molto, ma molto sfortunato, potresti anche incontrare un fantasma

I Video di TvBlog