Gli atti di Celentano

La Commissione di Vigilanza sulla RAI ha chiesto di visionare il contratto di Adriano Celentano. Lo dice l'Ansa. E si parla sempre di Rockpolitik, ovvio - mentre noi, qui, ci si prepara alla prossima diretta blog -, ché è meglio non parlare d'altro, evidentemente, e far ricadere tutta la già scarsa attenzione politica del popolino su un programma televisivo.

Ora, chiedo io, c'è un concetto che sta facendo passare Beppe Grillo a proposito di tutto ciò che è pubblico. Un concetto che mi piace sposare incondizionatamente, pur nelle sue provocazioni. E' il concetto di dipendenti. E allora, direi, perché non lo possiamo vedere anche noi, il contratto del dipendente Celentano? Così, per capire cosa c'è scritto, su questo documento-oggetto del contendere.

Lo scrivo anche a Beppe, via mail. Chissà che non appoggi questa piccola mozione popolare, con i suoi grandi numeri.

  • shares
  • Mail