Pirati all’arrembaggio su Raidue. Selvaggia Lucarelli e Marco Cocci su tutti

Che Selvaggia Lucarelli fosse una pirata all’arrembaggio del piccolo schermo non è una novità. Ora, dopo una carriera tanto sudata (?!?), è stata prescelta da un professionista d’eccezione della tv italiana per un nuovo e ambizioso progetto. Gregorio Paolini, l’inventore di Target e Verissimo che ormai si accontentava di una Tintoria qualsiasi, ha un nuovo

selvaggia lucarelli marco cocciChe Selvaggia Lucarelli fosse una pirata all’arrembaggio del piccolo schermo non è una novità. Ora, dopo una carriera tanto sudata (?!?), è stata prescelta da un professionista d’eccezione della tv italiana per un nuovo e ambizioso progetto.

Gregorio Paolini, l’inventore di Target e Verissimo che ormai si accontentava di una Tintoria qualsiasi, ha un nuovo asso nella manica: Pirati. Un rotocalco che ammicca al trash raccontando il fatuo in modo intelligente (mai obiettivo fu più arduo e abusato insieme). Pirati sarà un pozzo senza fondo, che vedrà vip, personaggini della stampa rosa, reduci dai reality e tronisti nel mirino di una missione piratesca, affidata a sua volta a giovani intelligenti e cattivi di varia estrazione professionale (tra cui Selvaggia).

Il conduttore vero e proprio è una vecchia conoscenza del mondo dello spettacolo italiano. Stiamo parlando di Marco Cocci, leader della rock band Mulfunk, consacrato attore dalla generazione cinematografica dei Virzì e dei Muccino e poi conduttore per caso di Mtv Brand New. A sua volta, insomma, un reduce, che ritroviamo volentieri da giovedì 17 aprile, in seconda serata alle 23.20, su Raidue.

A divulgare le prime indiscrezioni su questa novità televisiva è stato il settimanale Chi, anticipando la trasferta di Selvaggia a New York per intervistare Lapo Elkann. Nella redazione del programma pare sia scoppiato il panico quando si è scoperto che la Lucarelli non spiccica una parola d’inglese, ma lei se la sarebbe cavata prendendo a modello Alberto Sordi. Una cosa è certa: il lavoro non deve essere stato molto oneroso, visto che la diretta interessata, nel suo blog, ammette di aver “faticato” tre giorni e di essersi goduta la vacanza negli altri quattro (a spese nostre che paghiamo il canone Rai). UPDATE: E’ doverosa una rettifica dopo il diritto di replica della Lucarelli, che dichiara in questo commento di essere andata in vacanza a New York a proprie spese, approfittandone per girare anche un servizio… Ovviamente voleva essere una battuta favorita dall’apparenza degli eventi, analoga alle stoccatine a cui Selvaggia ci ha abituato.

Da quando è passata da fustigatrice del reality show a sua concorrente, la Lucarelli si è gettata nella mischia delle starlette rampanti a caccia di successo. Ha fatto la giurata di un concorso per belli decerebrati e presentato un date show sulla tv satellitare, il che fa tanto “critico il tronismo ma marcio sopra la sbiadita fotocopia”.

E’ sbarcata nel lido di rapaci opinionisti di Buona Domenica, programma che denigrava ai tempi della gestione Costanzo perché forse voleva andarci ma non la invitavano. Da quando, invece, è arrivata la Perego, sua “madrina” dai tempi delle ospitate a La Talpa, la Lucarelli si esime stranamente dallo sparlarne, anzi sembra sguazzarci che è una bellezza. Ci mancava solo il ritorno in Rai, che l’ha resa popolare come opinionista della prima Isola, per sancirne l’inarrestabile e inspiegabile ascesa.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Selvaggia Lucarelli

Tutto su Selvaggia Lucarelli →