Magnolia, Francesca Canetta: “L’adventure reality (come Pechino Express)? La scommessa del futuro”

Magnolia: Francesca Canetta sui reality e talent show come Masterchef, Pechino Express, Grande Fratello, X Factor, The Voice

Al settimanale Panorama, Francesca Canetta, responsabile produzioni e contenuti originale della Magnolia, ha illustrato come si è evoluto reality dalla messa in onda della prima storica edizione del Grande Fratello:

X Factor, Pechino Express e il talent culinario Masterchef, a dicembre su Sky Uno HD, sono i nostri prodotti di punta. Rappresentano l’evoluzione del reality che, dalla formula originaria introdotta dal Grande Fratello, si è trasformato prima in un talent show e dopo in adventure-reality.

Un genere che, indubbiamente, si è adattato alla trasformazione della nostra società:

Sulla formula dei due capostipiti, Grande Fratello prima e Isola dei Famosi dopo, si sono innestati il filone talent (X Factor, Masterchef e The Voice) e adventure come Pechino Express.

La Magnolia è intenzionata a sperimentare nuove strade, testare diverse sinergie per la realizzazione di un prodotto al passo coi tempi:

E’ la scommessa del futuro: la nuova formula consente approfondimenti socioculturali su realtà geografiche lontane e prescinde dal televoto, nomination e diretta in studio. In Italia il genere è in via di sperimentazione, ma in Europa da anni è un successo.

Il reality, quindi, gode ancora di ottima salute in tutte le sue ‘anime’:

Il Gf ha avuto un effetto dirompente sulla tv, ne ha cambiato la fruizione e la storia rendendo protagonista le gente comune. L’Isola dei Famosi ne ha riproposto il meccanismo e il racconto dei personaggi. Altre declinazioni del genere come Sos Tata (La7) e Ma come ti vesti? (Real Time) sono rimasti reality puri con personaggi non famosi.

I Video di TvBlog