• Tv

TvBlog, il blog, la tv

Cari lettori, è appena iniziata la settimana, e l’inizio settimana, da che mondo è mondo, è il momento in cui si inizia a fare qualcosa. Qui invece, oggi, si finisce qualcosa. Niente di grave, non preoccupatevi. Si finisce, semplicemente, di raccogliere i frutti di questo lungo periodo di crescita, culminato con i TvBlog Awards. E

di



Cari lettori,

è appena iniziata la settimana, e l’inizio settimana, da che mondo è mondo, è il momento in cui si inizia a fare qualcosa. Qui invece, oggi, si finisce qualcosa. Niente di grave, non preoccupatevi. Si finisce, semplicemente, di raccogliere i frutti di questo lungo periodo di crescita, culminato con i TvBlog Awards. E quindi si ricomincia da capo, con rinnovato entusiasmo.

La situazione televisiva non è buona. E’ buono però, lo spazio che ci stiamo ritagliando, qui su TvBlog, con l’aiuto di quei lettori che sono in grado di non vedere il marcio ovunque, e che sono in grado di dissertare senza insultare, di parlare di televisione senza parlare di politica, di parlare di politica quando occorre senza insultare chi la pensa diversamente.

TvBlog è uno spazio popolato da persone che guardano la televisione – con occhio più o meno esperto – e che amano parlarne in compagnia, in rete. E’ un blog a tutti gli effetti, che cerca di svincolarsi dalla logica di una discussione fine a se stessa, che prova a parlare di tv in modo critico e che spera di offrire – attraverso le opinioni della redazione e dei lettori – un punto di vista altro agli addetti ai lavori. Ai quali non lesiniamo critiche né complimenti. Dai quali speriami di avere lo stesso rispetto che, comunque, nutriamo per loro. Tenendo per noi, come in un’isola felice, il sacrosanto diritto di dire che qualcosa non ci piace, che qualcos’altro ci piace. Finisce un periodo, a TvBlog. Immediatamente, ne comincia un altro, senza soluzione di continuità. Come piace a noi e, speriamo, anche a voi lettori.