Quelli che il calcio, Pantani/Elkann commenta la vittoria della Juventus

Nella puntata di Quelli che il calcio del 02 maggio 2015 Ubaldo Pantani ha imitato Lapo Elkann, per commentare la vittoria della Juventus in campionato

Ieri la Juventus ha vinto lo scudetto e, per celebrare l’evento, a Quelli che il calcio è tornato un personaggio che non si sentiva da un po’, ovvero Lapo Elkann. Ovviamente, stiamo parlando dell’imitazione di Ubaldo Pantani, che è tornato ad interpretare l’imprenditore proprio per parlare della vittoria della sua squadra.

Inizialmente, però, Elkann/Pantani esordisce con un gioco di parole sul Carpi, con cui Nicola Savino si era collegato poco prima a proposito del derby con il Modena:

“Prima di iniziare farei anche io i complimenti al Carpi, meglio Carpi che mai”.

Immancabile, ovviamente, un commento sul look del conduttore che, secondo l’esperto Elkann, è audace:

“Devo dirti e farti i complimenti per questo tuo concetto di camicia. Mi piace molto il tuo approccio alla camicia, il fatto che tu abbia deciso di indossarla. Come sapete, la camicia si può portare in mano, in spalla…”

Quindi, un commento sull’Expo, che Lapo ha visitato, riuscendo però ad uscire solo poco fa (e facendo uno dei suoi strafalcioni grammaticali nel spiegare cosa gli sia successo):

“Ero all’Expo di Milano. Sono rimasto chiuso là fino ad un’ora fa perchè non riuscivo ad uscire. E’ molto grande , così che io a forza di camminare pensavo ‘Possi essere stato nel padiglione della Svizzera?’. Invece ero in Svizzera. Sono arrivato a Zurigo, ho passato una bellissima serata con Heidi e Roger (Federer, ndr). Per fortuna sono riuscito a tornare indietro perchè ho fatto come Pollicino, ho lasciato dei Rolex ogni dieci metri. E’ andata bene”.

Ecco, quindi, un commento sulla vittoria della Juventus. Peccato che Elkann è ancora convinto che in panchina ci sia Antonio Conte. quando il conduttore gli fa notare che l’allenatore è Massimiliano Allegri, lui non capisce:

“Bisogna essere Allegri. Nell’anno in cui non c’è stato Del Piero, non c’è stato Zidane… So che questa vittoria valghi doppio”.

Sulla decisione di chiudere la curva della Juve a causa degli scontri avvenuti durante il derby la settimana scorsa, Lapo è certo che non sia una buona cosa:

“Io sono contrario alla curva chiusa, perchè non vedi chi arriva, e ci vuole una macchina che dii emozione ed anche sicurezza.”

La Juve, però, deve anche pensare alla partita contro il Real Madrid in Champions League di martedì. Elkann riuscirà a vederla?

“Sì, io penso di sì, perchè lunedì è il mio giorno libero, devo soltanto andare a San Pietroburgo, Parigi, New York, faccio Kiev, poi sono a Lione ma nel tardo pomeriggio sono a casa. Quindi martedì andrò di sicuro”.

E così, con i mocassini ovviamente senza calze, Elkann/Pantani ha salutato il pubblico. Un intervento breve ma utile al programma per avere l’imitazione di un juventino vip che mancava da un po’ nella trasmissione.



Ubaldo Pantani imita Lapo Elkann a Quelli che il calcio

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Quelli che il calcio

Quelli che il calcio è lo storico contenitore sportivo Rai, il cui esordio risale al 26 settembre del 1993, alla domenica dalle 14.

Tutto su Quelli che il calcio →