Le tre rose di Eva 3, settima puntata del 1 maggio 2015: riassunto e foto

Aurora sta cadendo in un baratro a causa di Maniero. Torna il giudice Ferentino, in combutta con il vescovo.


Le tre rose di Eva – settima puntata

Dopo la morte di Clara, Aurora e Alessandro scoprono che era lei la ragazza incontrata da Aurora alla stazione prima di essere rapita. Edoardo ora è accusato del suo assassino. Questo significa che è coinvolto anche nel rapimento?

Fervono i preparativi per le nozze di Tessa e Ruggero, ma mentre Aurora è felice di queste nozze, Marzia non le accetta e per questo litiga con la sorella accusandola di mirare ai soldi di Camerana. Le due litigano e Tessa molla una sberla alla sorella.

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Alessandro fa visita ad Edoardo in carcere. L’uomo continua a proclamarsi innocente e racconta al fratello del cadavere trovato nel cofano di un’auto. Inoltre si dice certo che il punto di tutto è Davide, oltre al simbolo del pentacolo. Alessandro ormai non sa più a cosa credere.

Assalito dai dubbi, Alessandro chiede ad Isabella di mostrargli dove hanno trovato la macchina con il cadavere nel cofano, lei lo accompagna, ma quando arrivano sul posto non trovano nulla. Credere alla storia di Edoardo è sempre più difficile.

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Maniero in una delle sue visite ad Aurora la convince che studiando la sua grafia può trovare la chiave per aiutarla. Lei quindi fa la sua firma in alcuni fogli, chd poi lo psichiatria porta via, per poi consegnarli al vescovo Carini. Cosa lega i due?

Il vescovo, con l’aiuto di Veronica, riporta in scena il giudice Ferentino, con l’idea di fare una sorpresa a Ruggero nel giorno delle sue nozze.

Isabella va a trovare Edoardo in carcere. Lui è deciso a ricordare il suo passato, l’unico modo per uscire da questa situazione.

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Massimo ha il compito di accompagnare in chiesa Tessa, ma questo compito lo fa stare male, visto che è innamorato della donna. Il ragazzo cerca di convinerla a non sposarsi e a scegliere lui, ma Tessa è decisa ad andare fino in fondo.

L’auto che invece porta in chiesa Ruggero viene fermata da un furgone nero dal quale scende il giudice Ferentino. Quest’ultimo dice a Camerana di avere un regalo di nozze per lui: si tratta di Livia, prigioniera. E c’è anche una pistola per Ruggero. Quest’ultimo punta la pistola contro la donna che odia. Sparerà?

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Non lo sappiamo, ma ritroviamo poi l’uomo in chiesa pronto a sposare Tessa, che nel frattempo ha fatto pace con Marzia. Si celebra il matrimonio, senza ulteriori problemi.

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Intanto Antonio ed Elena passano insieme del tempo e sembrano ritrovarsi.

Alla festa di nozze, Aurora non sta bene e Alessandro si accorge che sta prepndendo delle pillole. L’uomo inizia a sospettare di Maniero, al quale poi intima di stare lontano da Aurora.

La notte in casa, a Pietrarossa, iniziano a verificarsi nuovi e terrificanti fatti che terrorizzano Eva ma anche Aurora, che mette a rischio la vita della sua bambina nel tentativo però di proteggerla. A salvarle ci pensa Alessandro che poi, la mattina seguente, scopre nella casa sull’albero di Davide la foto del volto di una donna ricavata con dei ritagli.

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata - 1 maggio 2015

Edoardo intanto in carcere è deciso a ricordare e, dopo essersi fatto portare con una scusa in infermeria, utilizza il defibrillatore come una sorta di elettroshock rudimentale. In un ricordo improvviso, Edoardo vede la donna della foto imprigionata. È la madre di Davide? E Edoardo cosa ha a che fare con loro?

Le tre rose di Eva 3, foto settima puntata – 1 maggio 2015

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Le tre rose di Eva

Le tre rose di Eva è una fiction prodotta da R.

Tutto su Le tre rose di Eva →