• Tv

Agon Channel vira su La7? Speciale Landini in diretta-fiume

La piazza di Landini è il primo speciale in diretta di Agon Channel, per onorare il leader della Fiom ospite della Costamagna a Lei non sa chi sono io

Solo i cattivi imprenditori non cambiano idea? Solo qualche mese fa, per rispondere alle polemiche su Agon Channel in un’intervista su Il Fatto quotidiano, l’editore Becchetti metteva la mano sul fuoco su una cosa: nel canale italo-albanese avrebbe dominato l’intrattenimento puro.

A chi faceva notare a Becchetti che suo zio Manlio Cerroni, già re di Malagrotta, aveva ben investito sulla tv, il nostro rispondeva:

“La sua tv Roma Uno non c’entra niente con il mio modello. Lì domina l’informazione. Nella mia va in scena l’opposto. Il gusto è basato su quello che io credo che la gente voglia vedere in televisione. Giochi, talent, qualche soap opera che iniziamo a produrre da soli e un piccolo spazio dedicato alle notizie perché i sermoni dei direttori fanno parte di un altro secolo. Cerco una tv agile, fatta da 600 persone e non da seimila. Non voglio produrre altri carrozzoni indebitati”.

Peccato che, in attesa di conoscere i dati di Agon Channel, i suoi svariati programmi di intrattenimento – tutti déjàvu di format della generalista – proseguino nel silenzio generale. La sensazione, pertanto, è che il canale stia spostando sempre più le sue risorse sull’informazione, visto il buon livello della redazione giornalistica (quindi di contenitori come Times Square, in seconda serata) e il basso costo della tv di parola.

A colpire oggi è il fatto che stia andando in onda a oltranza, per tutto il pomeriggio, uno Speciale La piazza di Landini, roba che neanche Enrico Mentana al Tg7. Il conduttore Tommaso Mattei (il cui gel fa pendant con la spocchia) e il giornalista-opinionista Fabio Luppino hanno commentato in diretta il corteo della Fiom guidato dal leader Maurizio Landini, sceso a manifestare in piazza della Repubblica contro il Jobs Act.

A cosa si deve questa diretta? Anche a ragioni di promozione interna, visto che Mattei ha annunciato:

“Non solo due ore di diretta, ma Landini sarà nel salotto di Luisella Costamagna lunedì sera, a Lei non sa chi sono io. Sicuramente avremo qualcosa in più”.

L’intrattenimento è destinato via via a sparire anche da Agon Channel, come dai contenitori domenicali, virando verso l’all news generalista (che vu fà l’americana)? Se il canale si stesse riposizionando per porsi come competitor di La7, in quanto a bassi costi e (auspicate) alte rese?

D’altronde, dopo aver “rielaborato” in Albania Che tempo che fa e dopo aver fatto il verso ai talent in circolazione, non sarebbe il primo caso di “ispirazione” per il canale 33.

I Video di TvBlog