E’ morta Alberta Watson: aveva recitato in 24 e Nikita

E’ morta Alberta Watson, attrice nota per aver interpretato Erin Driscoll in 24 e la Senatrice Madeline Pierce nella serie tv di The Cw Nikita

E’ morta, all’età di 60 anni, Alberta Watson, attrice canadese nota per i suoi ruoli in 24 e Nikita. L’attrice da tempo soffriva di cancro ed è morta sabato scorso. Nata a Toronto nel 1955, la Watson ha recitato fin dal giovane, quando è entrata in un gruppo teatrale della sua città.

La sua carriera l’ha portata a recitare in numerosi film canadesi, fin quando ha deciso di andare in America, dove recita sia per il cinema che per la tv, in show come Law and order. La popolarità è arrivata grazie al telefilm Nikita, in onda a fine anni Novanta in cui ha interpretato Madeline, agente della Sezione Uno, in cui lavora la protagonista Nikita (Peta Wilson), spietata e capace di torturare i prigionieri con cui deve parlare.

Madeline è anche un’avversaria di Nikita, di cui apprezza la tenacia. Durante il lavoro sul set, le era stato diagnosticato un linfoma, che la costrinse a ridurre le scene in cui compariva, in accordo con i produttori della serie tv.

L’altra serie tv che l’ha resa famosa è stata 24, in cui ha interpretato nella quarta stagione Erin Driscoll, a capo del Ctu, colei che licenzia Jack Bauer (Kiefer Sutherland). Di recente, è tornata al lavoro su Nikita, remake della serie in cui aveva recitato, interpretando il ruolo della Senatrice Madeline Pierce, una figura pubblica che finanzia la Divisione nella quale si trova Nikita (Maggie Q). Nonostante il lavoro in America, la Watson è sempre rimasta affezionata al Canada, dove aveva deciso di tornare anche a lavorare.

[Via DeadlineHollywood]

Ultime notizie su Nikita

Tutto su Nikita →