Forte forte forte, Raffaella Carrà: “Errori a parte abbiamo fatto uno spettacolo bellissimo”

“Forse il pubblico di RaiUno si aspettava di vedermi protagonista di uno show classico, ma il mio impegno era tutto rivolto verso i ragazzi per incoraggiarli e per mostrarci grandi miglioramenti. Mi sono ritagliata il ruolo di giurata per lasciare spazio a Ivan Olita e a Federica Minìa”

Raffaella Carrà a dieci giorni dalla fine del flop Forte forte forte ha rotto il silenzio ed ha commentato l’esperienza decisamente non esaltante del talent show di Raiuno che l’ha vista, oltre che in veste di ideatrice, in giuria al fianco di Asia Argento, Joaquin Cortes e Philipp Plein. Al quotidiano La Repubblica la showgirl ha rivelato di aver cercato di tutelarsi stando lontana dalle critiche che di certo non sono mancate:

Per non farmi del male non ho letto né i giornali né i commenti. Le mie forze erano volte solo ad andare avanti.

Raffa non è voluta entrare nel merito degli errori commessi che però ha ammesso che siano stati compiuti:

Col senno di poi certo avremmo evitato qualche errore, ma non me la sento di elencarli. Preferisco dire grazie a tutti.

E si è mostrata sicura di aver messo in scena uno show di alta qualità:

Errori a parte abbiamo fatto uno spettacolo bellissimo, modernissimo con l’aiuto di una squadra tecnica, produttiva meravigliose. Questo tipo di talent show non invecchierà col tempo, anzi.

Di sicuro per la Carrà non c’è stato un problema legato alla saturazione del palinsesto televisivo da talent show:

Non credo esista un talent completamente nuovo che non abbia bisogno di aggiustamenti nella prima serie. In questo lavoro ci vuole umiltà, pazienza e perseveranza (…) Credo che l’intrattenimento tv vada verso questo tipo di programmi, forse il pubblico di RaiUno si aspettava di vedermi protagonista di uno show classico, ma il mio impegno era tutto rivolto verso i ragazzi per incoraggiarli e per mostrarci grandi miglioramenti. Mi sono ritagliata il ruolo di giurata per lasciare spazio a un nuovo conduttore Ivan Olita, a una nuova web reporter Federica Minìa. Perderli sarebbe un peccato perché ciascuno di loro ha grandi possibilità.

I rapporti con Raiuno sono rimasti “ottimi”, ha raccontato la Carrà, ricordando la sua ospitata venerdì scorso a La vita in diretta al fianco del direttore di rete Giancarlo Leone che “ci ha riempito di complimenti sulla nostra professionalità e sull’idea di trovare e preparare artisti giovani per un ricambio generazionale” al punto che “mi sono sentita felice di aver svolto una parte del mio compito e ringrazio tantissimo tutto il pubblico che ci ha seguito”

Confermato l’impegno con la tv pubblica da settembre prossimo per Stefano Simmaco, il vincitore del talent:

Stefano è un vero artista e gli auguro di farcela con tutto il cuore. Oltre a lui, però, ci sono almeno altri sette ragazze e ragazzi del nostro talent che hanno grandi possibilità.

Infine, quando la giornalista Silvia Fumarola le ha chiesto cosa farà ora, la Raffa Nazionale ha replicato con un sarcastico “non sia indiscreta”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Raffaella Carrà

Tutto su Raffaella Carrà →