Will.i.am: "Talent show per geni della tecnologia e della scienza"

Will.i.am, il musicista e produttore discografico, è pronto a scovare in tv i nuovi Steve Jobs, Mark Zuckerberg e Bobak Ferdowsi. Infatti il rapper ha annunciato che è sua intenzione realizzare un talent show il cui scopo è quello di individuare persone creative e competenti nell'ambito web. Obiettivo finale è quello di mettere in piedi uno spettacolo "grande per la tv e grande per la società".

Will.i.am in passato è stato giudice di The X Factor e The Voice. Proprio in base a queste esperienze il leader dei  Black Eyed Peas ha detto di aver compreso che i talenti che partecipano a questi show sono ormai in diminuzione e che il futuro è appunto legato alla scienza e alla tecnologia. Temi ai quali Will.i.am nel tempo si è sempre più avvicinato.

Dunque, basta con aspiranti cantanti e ballerini, se ne facciano una ragione anche i nuovi giurati di American Idol. Adesso è arrivato il momento di fare spazio a ingegneri, programmatori e sviluppatori di applicazioni.

Chissà cosa ne pensano dell'idea di Will.i.am, uno che nasce come uomo di musica, i produttori e i dirigenti della tv italiana. A guardare il piccolo schermo nazionale si direbbe che siamo ancora molto indietro. Oltre ad Amici e X Factor e alle loro numerose almeno quanto meno fortunate copie non si è riusciti ad andare nel genere talent. Con l'eccezione, ovviamente, di The Apprentice Italia, al debutto ieri sera tra luci e ombre (e che comunque non è una novità prettamente italiana, come noto).

Foto via twitter

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: