Game of Thrones, nuovo trailer della quinta stagione (in onda in contemporanea in 170 Paesi, Italia compresa)

La Hbo ha rilasciato un altro trailer della quinta stagione di Game of Thrones, che usa la colonna sonora di Assassin’s Creed Unity, ed ha svelato che la quinta stagione andrà in onda in contemporanea in 170 Paesi, tra cui l’Italia, dove andrà in onda su Sky Atlantic

Se non vi è bastato il trailer diffuso lo scorso mese, la Hbo ha rilasciato nelle scorse ore un altro trailer della quinta stagione di Game of Thrones, che debutterà il 12 aprile. Il video mostra alcune immagini che già si erano viste nel primo trailer, ma aggiunge anche altre scene che aumenteranno l’attesa dei fan.

Il trailer si concentra soprattutto su Daenerys (Emilia Clarke) che, parlando dei suoi avversari a Westeros, fa un paragone che si conclude con una promessa:

“Lannister, Baratheon, Stark, Tyrell, sono solo raggi di una ruota… Prima in cima ci sono questi, poi altri, e la ruota gira, schiacciando gli altri a terra. Io non fermerò la ruota. Io romperò la ruota”.

Nel video, si vede anche Stannis Baratheon (Stephen Dillane) prepararsi per diventare padrone del Nord, mentre Jon Snow (Kit Harington) sembra deciso a prendere decisioni che potrebbero servire nella lotta dei Guardiani della Notte contro i Bruti. Inoltre, Tyrion (Peter Dinklage) vede uno dei draghi della Khaleesi.

La colonna sonora del trailer non è inedita: si tratta, come ha notato Vg247, di un brano che faceva parte della colonna sonora del noto videogioco Assassin’s Creed Unity, dal titolo “Rather Death Than Slavery”. Un modo per avvicinarsi al pubblico dei gamers ed appassionati di Assassin’s Creed, anche loro all’interno del vasto gruppo di fan della serie tv della Hbo.

La premiere della quinta stagione, inoltre, andrà in onda contemporaneamente in 170 Paesi, tra cui anche l’Italia, che manderà in onda la puntata su Sky Atlantic di prima mattina, per poi, ovviamente, replicarla ad orari più accessibili. “Siamo entusiasti di vedere i nostri collaboratori internazionali salire a bordo per portare Game of Thrones, una delle serie tv più apprezzate al mondo, al pubblico mondiale alla stessa ora in cui va in onda sulla Hbo in America”, ha detto il presidente del network Michael Lombardo.

La decisione di mandare in onda contemporaneamente la serie serve a contrastare la pirateria, con cui Game of Thrones è visto da milioni di persone, nonostante lo stesso Lombardo si fosse detto soddisfatto di questo “primato”.

Le riprese della quinta stagione sono finite, ma solo ieri è uscita la notizia che sul set di Belfast della serie tv, nei Titanic Paint Hall Studios, c’era stato un allarme attentato, sventato dalla polizia irlandese grazie a dei documenti che rivelavano il piano, da parte di alcuni repubblicani, di piazzare una bomba in una zona dove solitamente facevano pausa degli addetti ai lavori, tutte ex forze dell’ordine. Il piano, però, è stato sventato grazie ad un aumento della presenza della polizia sul set, che ha reso più difficile la preparazione dell’attentato, portando il gruppo a rinunciare all’attacco.

Ultime notizie su Game of thrones

Tutte le novità e le curiosità sulla serie HBO tratta dal ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin, trasmessa in Italia da Sky con il titolo Il trono di spade.

Tutto su Game of thrones →