• Tv

Star Wreck

Più di 450.000 spettatori in meno di una settimana, per “Star Wreck“, parodia finlandese della serie televisiva “Star Trek“, rilasciata sotto “Creative Commons” e distribuita gratuitamente via internet, nella sua versione in finlandese con sottotitoli in inglese. Il film, assolutamente indipendente e “volontaristico”, è stato realizzato da studenti e non professionisti, che con talento e

Più di 450.000 spettatori in meno di una settimana, per “Star Wreck“, parodia finlandese della serie televisiva “Star Trek“, rilasciata sotto “Creative Commons” e distribuita gratuitamente via internet, nella sua versione in finlandese con sottotitoli in inglese. Il film, assolutamente indipendente e “volontaristico”, è stato realizzato da studenti e non professionisti, che con talento e passione hanno dato vita, con pochi soldi e computer casalinghi, a una produzione che non ha niente da invidiare ad altri progetti molto più ricchi e ambiziosi. Ambizione che non manca certo agli autori, che puntano a raggiungere un milione di download entro la fine dell’anno. Vale la pena segnalarlo, perché è divertente per tutti, ma è anche un progetto che dà speranza a molti filmmakers squattrinati, per le modalità di realizzazione e distribuzione.