• Tv

Bilancio 2007: La sfida dei Tg delle 20

Quando il destino è scritto nel nome: Tg1.Ecco come potremmo sintetizzare questa analisi sui dati auditel del 2007 e non solo, relativa alla sfida dei Tg delle ore 20. Evidentemente è nel suo dna, oltre che nella professionalità dei suoi giornalisti, quello di essere il primo telegiornale italiano non solo nella testata ma anche nei

di Hit

Quando il destino è scritto nel nome: Tg1.Ecco come potremmo sintetizzare questa analisi sui dati auditel del 2007 e non solo, relativa alla sfida dei Tg delle ore 20. Evidentemente è nel suo dna, oltre che nella professionalità dei suoi giornalisti, quello di essere il primo telegiornale italiano non solo nella testata ma anche nei dati che ricaviamo dallo share medio dal 2001 ad oggi. E ovviamente non potevamo che confrontarlo con il suo eterno rivale quel Tg5 ora diretto proprio da un suo ex direttore: Clemente J. Mimun.

Il Tg1 da più di un anno diretto da Gianni Riotta, già vice direttore del Corriere della Sera, anche per questa annata ha superato negli ascolti il rivale di Canale 5. Nell’edizione delle ore 20 ha totalizzato infatti uno share medio del 32,36% contro il 28,33% del Tg5 (dati fino al 23 dicembre). Sotto troverete inoltre un grafico con le medie annuali dal 2001 ad oggi dei due telegiornali, dove possiamo notare come il Tg1 sia stato sempre sopra il rivale (con un quasi pareggio nell’annata 2002) piuttosto notevole il distacco dell’annata 2006 (+4,75% per il Tg1) ridotto quest’anno al 4,03%.

Non cambia il risultato nelle altre edizioni, in quella delle 8 del mattino abbiamo una media per quest’anno del 30,17% per il Tg1 ed un 24,25% per il Tg5. Passando all’edizione meridiana delle 13:30 il Tg1 totalizza il 29,76% contro il 23,26% per il Tg5 delle ore 13:00. Successo quindi su tutta la linea per il Telegiornale diretto da Riotta.

Analisi Tg1-Tg5 edizione ore 20 2007

Nell’analisi dei target per il 2007, di cui sotto trovate il relativo grafico, possiamo vedere come il Tg5 riscuota successo nel target giovane sia 4-24 (24,04%) che soprattutto in quello 25-44 (32,36%); mentre grande riscontro per il Tg1 nel target 45 in poi (39,85%).Prevalenza femminile nel Tg1 (33,3%) e di pubblico settentrionale per il Tg5 (30,58%). Molto visto il Tg1 dal pubblico del centro, (37,58%) dai laureati (34,85%) ma anche dal pubblico fermo alla licenza media (35,89%).

Analisi Tg1-Tg5 Target 2007

I Video di TvBlog