Che tempo che fa, puntata 15 febbraio 2015: tutti le interviste

Il liveblogging della puntata di domenica 15 febbraio 2015 di Che tempo che fa, il talk show di Raitre condotto da Fabio Fazio

EyeTVSnapshot

21:43 Telefonata a sorpresa di Maria De Filippi. La Littizzetto svela che è stata lei ad avvertirla che Costanzo aveva sete, ecco perchè Fazio gli ha portato l’acqua. La puntata è finita.

”EyeTVSnapshot[19” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[19]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741922″]

”EyeTVSnapshot[23” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[23]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741938″]

21:37 Via all’elenco dei diversi metodi per rasarsi.”Perchè? Secondo gli esperti alle donne aumenta l’autostima. Se io ho l’aiuola a forma di stella di mare mi aumenta l’autostima”.

21:34 La Littizzetto parla di una novità: un rasoio per la zona bikini. E le scappa un “La cosa figa…”

”EyeTVSnapshot[17” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[17]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741908″]

21:30 Si parla del Santuario di Caravaggio, in cui è stato messo un bancomat per pagare i ceri. “Già quando si accendono quei candelabri elettronici hai l’emozione di mettere i bastoncini nel microonde, se in più li devi pagare con la carta di credito come all’Auchan… Don Gino, a questo punto perchè non si mette su Groupon?”

”EyeTVSnapshot[16” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[16]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741900″] 21:27 La Littizzetto parla di Sanremo. “Vuoi che ti faccia la letterina e mi metta a piangere anche io?”, “Tu non me l’hai mai fatta”, risponde Fazio. “Che cxxxxxxe”, dice lei. La Littizzetto è rimasta stupita della famiglia Anania: “Se li vedeva Papa Francesco li prendeva a calci nel sedere”.

”EyeTVSnapshot[14” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[14]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741886″]

21:23 “Lei farà la Bond Girl, e dovevo farla anche io. Solo che quando mi hanno telefonato e mi hanno detto ‘Interessa un Bond?’, ho pensato fosse la banca.”

”EyeTVSnapshot[13” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[13]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741880″]

21:20 2Sensibilità zero, mettermi dopo la Bellucci, psosiamo fare come nella Settimana enigmistica, trova le differenze”, dice.

”EyeTVSnapshot[8” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[8]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741882″]

21:19 Uscita a bordo di un’auto per la Bellucci, con Fazio che lascia la Littizzetto da sola: “Il suo nome è Littizzetto, Luciana Littizzetto.”

”EyeTVSnapshot[7” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[7]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741864″]

21:13 E si fa portare un Martini, “agitato, non mescolato”.

”EyeTVSnapshot[5” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[5]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741854″]

21:09 Sul film di 007: “Divertente, se lo avessi fatto a venti o trent’anni sarebbe stato normale. Farlo a cinquant’anni rende più importante la donna”. Fazio con una cerbottana blocca un possibile aggressore della Bellucci, quindi indossa un papillon in stile Bond.

”EyeTVSnapshot[4” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[4]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741842″]

21:07 “Io ho cinquant’anni e degli uomini non conosco ancora molto”, dice. “Anche io”, risponde Fazio.

”EyeTVSnapshot[3” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[3]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741834″]

21:03 “Io spero che da cinquanta a settanta farà ancora molte cose. Io volevo fare l’attrice fin da piccola, è una vita che mi sono scelta”.

”EyeTVSnapshot[2” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[2]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741828″]

21:02 Entra Monica Bellucci, con Fazio estasiato. Parla del suo compleanno: “Non l’ho vissuto come un trauma”.

”EyeTVSnapshot[25” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[25]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741818″]

20:53 “Io ho tanta voglia di rivederlo questo qui, rivederlo mi ha quasi commosso”, conclude Costanzo parlando do Fazio.

”EyeTVSnapshot[24” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[24]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741816″]

20:52 La De Filippi in privato avrebbe detto a Fazio che Costanzo ha la mania di fare sport: “Non sapevo che Maria dicesse queste balle spaziali”, risponde.

”EyeTVSnapshot[17” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[17]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741814″]

20:47 Alla domanda se non si sia mai stufato di fare domande risponde “Talvolta sì. Un motivo per cui ho smesso per un po’ di fare questo lavoro è che la curiosità che ci spinge a fare questo mestiere era di routine. Il conduttore annuncia anche che il Maurizio Costanzo Show tornerà in onda su Rete 4 ad aprile.

”EyeTVSnapshot[18” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[18]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741806″]

20:41 Nel video si mostra anche un brano di Costanzo al David Letterman: “Facemmo un gemellaggio a New York e vidi un’organizzazione che ho copiato per il Costanzo Show in parte.

”EyeTVSnapshot[16” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[16]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741800″]

20:39 Dopo i complimenti di rito, si mostra una clip con i programmi televisivi condotti da Costanzo.

”EyeTVSnapshot[15” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[15]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741788″]

20:33 Dopo la pubblicità, arriva Maurizio Costanzo, sulle note di “Se telefonando” cantata da Nek. “Non me l’aspettavo”, spiega Costanzo. “Mi chiama, quando ha vinto, all’una e cinque di notte, ed io gli ho fatto i complimenti”. E su Sanremo “Dopo una certa ora provoca un certo torpore”, ma Fazio non è d’accordo.

”EyeTVSnapshot[14” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[14]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741782″]

20:32 “Il libro parla molto di infanzia, ma il noccio è l’adolescenza, che è una roba che ho vissuto per molto tempo, dai quattordici ai trent’anni ha sempre fatto la stessa vita, questa cosa va a prolungare l’adolescenza”, spiega l’autore sul suo libro “Dimentica il mio nome”.

”EyeTVSnapshot[11” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[11]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741778″] 20:20 “Il problema è quello di non sacrificare la propria identità”, dice Zerocalcare, che parla anche di “Kobane Calling”, il reportage da lui realizzato. “E’ stata un’esperienza intensissima, in realtà, che non è partita con l’idea di fare un reportage, nel senso che non sono andato là per raccontare un fumetto, io sono andato là nell’ambito di una campagna di solidarietà che era organizzata come Mar di Giava Calling, con l’ufficio di informazione sul Kurdistan in Italia e siamo andati un po’ a portare un aiuto ed un po’ per imparare da quello che succedeva lì perchè poi in quel momento i media davano tantissime attenzioni al conflitto, all’aspetto bellico, eccetera, no, quasi nulla a quello che invece succedeva in quelle regioni, nel senso che i curdi, anche le donne curde che si vedevano combattere non è che stavano soltanto difendendo sè stessi o il loro villaggio, stavano difendendo un modello, una rivoluzione che era in realtà iniziata due anni fa, che è una roba incredibile anche rispetto ai nostri standard occidentali, era una regione che si è data una specie di contratto sociale che metteva al centro la liberazione della donna, l’ecologia, la redistribuzione del reddito… Rivoluzionari nel senso vero, a noi ci andava di andare a difendere un po’ quella cosa e di imparare qualcosa dal Mar di Giava che è questa regione”.

”EyeTVSnapshot[10” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[10]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741774″] 20:18 Tocca subito a Zerocalcare. “Sono partito cominciando a fare fumetti all’interno dei centi sociali, ho sempre avuto la percezione di essere tra i marginali e gli emarginali. Quando ho iniziato fare cose più personali, mi sono accorto all’inizio con sgomento che molta gente ci si riconosceva”, spiega. Come si risolve il fatto di piacere anche a chi non ti piace “Non si risolve”, risponde.

”EyeTVSnapshot[7” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[7]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741770″]

20:15 “Abbiamo l’occasione di fare dei teatri bellissimi”, spiega il cantante del gruppo a proposito della tournee.

”EyeTVSnapshot[1” height=”350″ title=”EyeTVSnapshot[1]” class=”aligncenter size-thumb_620x350 wp-image-741758″]

20:11 Gli Afterhours si esibiscono arrivando dal pubblico.

EyeTVSnapshot

20:10 Si inizia, con Fazio che introduce gli Afterhours.

Che tempo che fa

Nuova puntata di Che tempo che fa, il talk show di Raitre condotto da Fabio Fazio, in onda dalle 20:10. Anche oggi, il programma proporrà al pubblico momenti musicali ed interviste, ma anche le risate con il monologo irriverente di Luciana Littizzetto.

Ad aprire la puntata saranno gli Afterhours, che parleranno della loro tournee ma si esibiranno anche nel brano “Costruire per distruggere”, tratto da “Padania”. Seguirà l’intervista a Michele Rech, meglio noto come Zerocalcare, disegnatore, writer ed autore di graphic novel, come “Dimentica il mio nome”, che parlerà del reportage a fumetti “Kobane Calling”, pubblicato su “L’Internazionale” e che racconta la situazione sul confine turco siriano.

Quindi toccherà a Monica Bellucci, attrice di fama internazionale, che sarà la bond girl nel prossimo film della saga di 007, dal titolo “Spectre”, diretto da Sam Mendes. Maurizio Costanzo, invece, recupera l’intervista saltata qualche settimana fa (quando fu sostituito da Maria de Filippi), per parlare di “Sipario”, raccolta di opere teatrali. Ad introdurre gli ospiti ci sarà Filippa Lagerback. Blogo seguirà la diretta della puntata di oggi.

Che tempo che fa: come vederlo in streaming

La puntata di Che tempo che fa si può vedere in streaming attraverso il sito ufficiale della Rai.

Che tempo che fa: second screen

Si può commentare il programma attraverso la pagina ufficiale Facebook o l’account Twitter. Sul sito della Rai è possibile, infine, rivedere le puntate passate, mentre dopo la diretta sarà possibile rivedere anche quella di questa sera.




Che tempo che fa, puntata del 15 febbraio 2015

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →