Che Fuori Tempo Che Fa, diretta 14 Febbraio 2015: tutti gli ospiti, Marco Mengoni strepitoso

Che Fuori Tempo Che Fa in diretta su Blogo dalle 20.10.

21.34 Fabio Fazio saluta ricordando l’appuntamento per domani sera con un sacco di ospiti tra i quali Zerocalcare, Monica Bellucci e Maurizio Costanzo. Noi vi salutiamo e ci spostiamo in massa sulla Finale di Sanremo. A domani!

Schermata 2015-02-14 alle 21.31.50

21.31 Il monologo finale di Massimo Gramellini è sull’amore, ovviamente.

21.27 Pubblicità. Ma intanto Samantha Cristoforetti ha risposto al tweet di Fazio con una fotografia assolutamente stupenda.

Schermata 2015-02-14 alle 21.25.31

21.25 Si parla di World Press Photo, la foto vincitrice di Mads Nissen e la forza di queste fotografie meravigliose.

21.23 Gramellini ha detto “p*ttana”? È il racconto della notizia della manager di Uber che ha trovato uno striscione con questo epiteto sotto casa. Gramellini si indigna: ma è un’indignazione molto all’acqua di rose.

Marco D’Amore e Matilde Gioli

Schermata 2015-02-14 alle 21.21.13

21.20 Non poteva mancare un commento su Gomorra-La Serie, dove Marco D’Amore recita nel ruolo di Ciro L’immortale. Fazio vorrebbe farsi spoilerare il finale. D’Amore gli risponde: “Sta’ senz’ pensier”. Sul finale un saluto da parte della troupe del film.

Schermata 2015-02-14 alle 21.19.21

21.18 In teatro a Casale Monferrato c’è anche Matilde Gioli, protagonista con lui del film. Fazio insinua che ci sia del tenero tra loro, ma non è vero. Però gli fa cantare una canzone d’amore (anche per colpa del suo cognome, diciamocelo). È Parlami d’amore Mariù.

21.17 Marco D’Amore commenta proprio la notizia numero quattro di Gramellini, dicendo che è il momento

Schermata 2015-02-14 alle 21.14.13

21.13 Marco D’Amore in diretta da Casale Monferrato, proprio il paese delle fabbriche di Eternit. È protagonista di un film girato nel paese piemontese che racconta la storia dell’incontro tra un padre malato di mesotelioma per colpa dell’Eternit e un figlio. Marco D’Amore dice che è un esempio di amore a tre, tra padre, figlio e donna.

È una vicenda che può insegnare molto alnostro paese. È una storia contemporanea, riguarda il nostro paese a varie latitudini: per lo stesso principio per cui Gomorra parla del crimine in generale, allo stesso modo questo film può raccontare il grande senso che c’è tra il posto sicuro che dovrebbe essere il lavoro e quello che spesso il lavoro va a distruggere.

Schermata 2015-02-14 alle 21.12.07

21.11 Gramellini dice che sa di essere in ritardo. La quarta notizia riguarda l’Eternit, dopo che la Cassazione ha annullato il reato di disastro ambientale. La storia è quella di Romana, che ha abbandonato la presidenza dell’associazione vittime di Eternit.

Schermata 2015-02-14 alle 21.09.02

21.08 L’amore a fiumi scorre a fiotti anche in Parlamento, tra Sel e Pd, in una scena di una rissa filmata dal Movimento 5 Stelle.

21.08 Momento Tweet per Samantha Cristoforetti.

Diego Abatantuono

Schermata 2015-02-14 alle 21.05.57

21.04 Un video di Abatantuono da piccolino sul terrazzo, forse dalla nonna Maria al Giambellino. E anche quello del suo primo amore, da bambino, con la fidanzatina dell’asilo. Che altri non era che sua cugina.

Schermata 2015-02-14 alle 21.01.17

21.01 Una foto di Diego Abatantuono da bambino al parco del Giambellino. Va meglio con i racconti nostalgici della Milano che fu, perfettamente in linea col programma di Fazio.

“Sembravo Mengoni! Ero di una bellezza.. Pensa che crescendo di sfiga nel corso degli anni!”

20.59 Si torna in studio a parlare ancora di soldatini su una mensola in una casa di Abatantuono che l’attore aveva a Bologna. Insomma, il succo è che la mensola non ha retto e bisognava putrellare, anzi, architravare. Abatantuono recupera una citazione de I Soliti Ignoti, il film di Monicelli.

20.57 Pubblicità.

Schermata 2015-02-14 alle 20.53.06

20.52 Chi glielo spiega ad Abatantuono che i suoi racconti sui soldatini sanculotti, ecco, cominciano a stuccare dopo quattro minuti di parlato completamente vacuo?

Schermata 2015-02-14 alle 20.49.27

20.48 Stasera la schizofrenia televisiva al suo massimo. Dopo la bambina.. Diego Abatantuono e la sua rubrica Finestra sul cortile, dove racconta ciò che vede da casa sua. Intuiamo confusamente del racconto di un pomello della Ferrari. Ridateci Mengoni.

20.47 La notizia numero sei riguarda la bambina morta a Ragusa, per la quale ci sono diversi indagati. Una notizia così terribile meriterebbe ben altro trattamento della retorica di Gramellini.

Schermata 2015-02-14 alle 20.45.02

20.44 Figurarsi ascoltare adesso le notizie di Gramellini, che dice che San Valentino in alcuni paesi è addirittura la festa della libertà.

Marco Mengoni

Marco Mengoni

20.38 La sua versione di C’è tempo di Fossati è la dimostrazione che quando un autore sa scrivere un pezzo, un cantante lo sa ricantare. Versione da brividi, assolutamente da brividi. Ho la pelle d’oca io per lui, tanto che le parole successive sembrano di troppo.

Marco Mengoni

20.33 Marco Mengoni in diretta dalla Pinacoteca di Brera. È emozionatissimo.

Fazio Gramellini

20.30 Arriva anche Massimo Gramellini, che dà del cinico al collega. Io alzo un sopracciglio. Gramellini ha recuperato un libriccino scritto da Fazio nel 1993, ormai fuori commercio: aforismi d’amore e odio. Cioè quando Fazio era simpaticissimo.

L’amore può durare una vita. Come l’ergastolo.

In amore ci vuole fortuna. E comunque anche un bel c*lo non guasta

Schermata 2015-02-14 alle 20.28.51

20.29 Il monologo di Fabio Fazio comincia con San Valentino: “niente contro e niente a favore. Andrebbero però festeggiati tutto l’anno, altrimenti è la festa della Confcommercio”. Oh, tutti i torti non li ha.

20.25 pubblicità. E poi Marco Mengoni.

Mathieu Mantanus

Schermata 2015-02-14 alle 20.21.57

20.21 La Jeans Symphony Orchestra esegue l’ouverture del Romeo & Giulietta di Ciaikovskij.

Mathieu Mantanus 2

20.18 Mantanus che seziona Ciaikovskij è un esercizio di stile tanto affascinante quanto dolcissimo.

Mantanus Fazio 2

20.15 Mathieu Mantanus vuole parlare delle corrispondenze tra amore e musica in Ciaikovskij, come le parole di Shakespeare vengono riprese dal compositore russo nella sua opera.

Mantanus Fazio

20.12 Ciaikovskij compose Romeo & Giulietta a soli 30 anni per raccontare l’amore. Nascondeva la sua omosessualità e non la poteva vivere liberamente nella Russia romantica.

Per lui l’atto di comporre era una spremuta di cuore. Non voleva che del Romeo & Giulietta uscisse una sola riga prima di finirlo. Per comporre Romeo & Giulietta sceglie 4 elementi romantici: frate Lorenzo che è complice dell’amore dei due ragazzi, poi le battaglie, il giuramento alla finestra e poi la morte. Lascia fuori gli elementi di Shakespeare che non sono funzionali alla sua opera, come la comicità e il moralismo.

Mathieu Mantanus

20.10 Si comincia puntualissimi: per la Stanza delle Meraviglie tornano gli approfondimenti di musica classica con la Jeans Symphony Orchestra diretta da Mathieu Mantanus. Per la serata di San Valentino, Mantanus ha scelto la storia di… “Stefano e Belen?” dice Fazio. No, certo. Romeo & Giulietta di Ciaikovskij. (Ma Mantanus è libero? Visto che siamo in tema…)

blob

20.01 Con un Blob sanremese e sanvalentinico ci si avvia verso Che Fuori Tempo Che Fa.

Fazio, Pieraccioni, Che tempo che fa

Che Fuori Tempo Che Fa torna sabato 14 Febbraio in sfida diretta col Festival di Sanremo 2015: nel salotto di Fabio Fazio e Massimo Gramellini si affronteranno le sette notizie principali e imprescindibili della settimana, intervallate con ospiti musicali e cinematografici.

Che Fuori Tempo Che Fa, 14 Febbraio 2015: Ospiti

Nello studio di Che fuori tempo che fa arriva l’attore Diego Abatantuono, vecchia conoscenza del salotto di Fazio, che riproporrà le sue cronache surreali dedicate a San Valentino, giusto in concomitanza con la festività.

In collegamento da Casale Monferrato, la città simbolo dell’Eternit e dei processi ad esso collegati, ci sarà l’attore casertano Marco D’Amore, noto al pubblico per il ruolo di Ciro di Marzio – l’Immortale in Gomorra-La Serie. L’attore è sul set del film Un posto sicuro di cui è protagonista, co-produttore e co-sceneggiatore.

Momenti musicali altissimi garantiti stasera 14 Febbraio: dalla Pinacoteca di Brera a Milano, Marco Mengoni canterà la sua personale interpretazione di C’è tempo di Ivano Fossati.

Nell’Anteprima di Che fuori tempo che fa ritorna il giovane direttore d’orchestra Matthieu Mantanus alla testa della Jeans Symphony Orchestra, ensemble di trentanove musicisti: l’orchestra eseguirà dal vivo l’Ouverture da Romeo e Giulietta di Petr Ilic Cajkovskij.

Che Fuori Tempo Che Fa, come vederlo in diretta streaming

Che fuori tempo che fa, Fazio, 6 dicembre 2014

Che fuori tempo che fa andrà in onda, in diretta streaming dalle 20.10 su Rai Tre ed è possibile seguirlo sul sito ufficiale di Rai.Tv. Per chi se lo fosse perso, è possibile rivedere la puntata su Rai Replay e gli spezzoni delle interviste e degli interventi sul sito ufficiale della trasmissione.

Che Fuori Tempo Che Fa, second screen

Che Fuori Tempo che fa ha come hashtag ufficiale quello della versione “ufficiale” della domenica, vale a dire #chetempochefa, e il profilo è quello ufficiale della trasmissione, @chetempochefa. Si può interagire anche con il conduttore Fabio Fazio al profilo @fabfazio: se nel corso della puntata ci sono personaggi e protagonisti particolarmente di spicco è facile che diventino trending topic loro stessi.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →