Claudia Vinciguerra: “Un programma carino, ben fatto, me piace”

Claudia Vinciguerra non finirà mai di stupirci. Che i programmi di suo gradimento (specie quelli di Raidue e delle reti dirimpettaie) siano tutti carini, ben fatti e ben condotti è ormai un dato appurato. Ma consigliamo al solerte Comitato, o chi per lui, di regalarle una guida tv prima di addentrarsi in improbabili analisi tecniche.

claudia vinciguerraClaudia Vinciguerra non finirà mai di stupirci. Che i programmi di suo gradimento (specie quelli di Raidue e delle reti dirimpettaie) siano tutti carini, ben fatti e ben condotti è ormai un dato appurato. Ma consigliamo al solerte Comitato, o chi per lui, di regalarle una guida tv prima di addentrarsi in improbabili analisi tecniche.

La chiamano la più temuta critica televisiva, ma forse – con rispetto – andrebbe definita la più rincitrullita. Adriana Volpe, la conduttrice dai capelli lavati con Perlana, più finti del suo talento, ne annuncia lo spazio con fare accondiscente misto a compassionevole, con una premessa: evitare gaffes da Striscia la notizia. Tiberio Timperi si rinchiude nel consueto mutismo insofferente, lasciandosi appena sfuggire qualche nota caustica.

Anche ques’oggi la Vinciguerra non ci risparmia le sue assurdità catodiche. Prima si domanda se l’Isola sia finita o no, poi dichiara – decisa – che le casalinghe disperate sono in agguato, pronte a subentrare nella collocazione del reality (peccato che vadano già in onda e in tutt’altra serata). Il giudizio è dei più elaborati: non le piacciono. A piacerle tanto, invece, è Donna Detective, nonostante in materia di fiction si consideri una maschilista, perché lei sì che è una donna carina e ben fatta…

Poi è ancora convinta che Che tempo che fa, un programma “nato come riempitivo” e che ora è diventato una cosa seria perché trovi tutti a promuovere qualcosa” (e lo sottolinea come se fosse un evento), vada in onda il venerdì. Ah sì, perché all’inizio (anni e anni fa) lo mandavano tre volte a settimana.

Infine, dopo aver elogiato Carlo Conti che è uno preciso che non invecchia mai e se la cava sempre molto bene, ci tiene a citare Nebbie e Delitti che ha fatto un ottimo ascolto (i dati dicono tutto il contrario) e, ovviamente, le è piaciuto tanto.

A noi, pensate un po’, piacerebbe tanto che si goda in pensione la sua smemorata vecchiaia.

I Video di TvBlog