Un passo dal cielo 3, quinta puntata del 5 febbraio 2015: riassunto e foto

Due nuovi episodi di Un passo dal cielo 3, dal titolo Il sentiero della verità e Il veleno dell’uomo.


Un passo dal cielo 3 – quinta puntata

Il sentiero della verità

Una giovane donna viene trovata priva di vita ai piedi di una diga. All’inizio tutto fa pensare ad un suicidio, ma ben presto la polizia scopre che è stata uccisa con una dose elevata di medicinali. Strane coincidente sollevano il velo su un’altra verità: la vittima, infatti, era in paese perché cercava Natasha (Caterina Shula). Aveva forse notizie del piccolo Eugenji?

Questo si chiede Pietro (Terence Hill) che, insieme a Tommaso, inizia una sua indagine personale e si avvicina finalmente alla verità su quanto accaduto al figlio della giovane ucraina, trovando la ricca famiglia che lo ha comprato, con l’aiuto anche di Vincenzo (Enrico Ianniello).

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Tommaso però decide che è meglio non dire nulla a Natasha, fino a quando non ci saranno buone possibilità di riportare il bambino a casa. E Pietro è d’accordo con lui. Intanto il giudice non dà il consenso all’esame del dna del bambino.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Nel frattempo Chiara (Claudia Gaffuri) è ancora in preda ai rimorsi e alla confusione sentimentale. Alla fine trova il coraggio di confessare il bacio con Reuter (Giovanni Scifoni), Giorgio (Gabriele Rossi) si arrabbia molto ma alla fine decide di perdonarla.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Per Eva (Rocio Muñoz Morales) è arrivato il momento di ripartire, ma negli ultimi giorni si è avvicinata sempre di più a Vincenzo. I due sono innamorati, ma non trovano il coraggio di dichiararsi e lei parte. Intanto Silvia (Sara Zanier) sta sempre col fiato sul collo al commissario.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Il veleno dell’uomo

Un camionista viene trovato morto, mentre il camion che guidava sembra sparito. In un primo momento si pensa che ad uccidere l’uomo siano stati i ladri del camion, ma sarà Pietro, insieme a Vincenzo Nappi, a far chiarezza sulla vicenda: il mezzo conteneva rifiuti tossici da smaltire illegalmente per conto della mafia, e ad uccidere il camionista è stato il suo datore di lavoro per impedirgli di parlare.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Pietro intanto decide di seguire le tracce del bambino di Natasha e indagando arriva a Roma, dove si ferma qualche giorno. Natasha pensa che il suo allontanamento sia legato alle ricerche del figlio, ma Tommaso a negare la cosa alla giovane.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Nel frattempo il vicequestore è alle prese con Silvia. La bella bancaria cerca di far breccia nel suo cuore mentre l’uomo le prova tutte per scaricarla. E alla fine ci riesce. Nei suoi pensieri, infatti, c’è sempre Eva, che però è partita.

Un passo dal cielo 3 - foto quinta puntata

Pietro sembra ormai vicinissimo a riportare a casa il piccolo Eugenji, ma una sera torna a casa e trova ad attenderlo l’uomo che ha rapito il bambino, che lo minaccia con una pistola. Tra i due c’è una colluttazione e parte uno sparo. Diretto a chi?

Un passo dal cielo 3 – foto quinta puntata

Ultime notizie su Un passo dal cielo

Un passo dal cielo è una fiction prodotta da Lux Vide, in onda dal 2011 su Rai1, con protagonista dalla prima alla terza stagione Terence Hill e, successivamente, Daniele Liotti. Dalla sesta stagione, causa trasferimento del set dal Trentino (San Candido e Lago di Brailes) al Veneto (dolomiti bellunesi, Misurina, Auronzo e Cadore), la serie ha inserito il sottotitolo I guardiani (come se fosse una sorta di spin-off) e ha cambiato parte del cast.

Tutto su Un passo dal cielo →