Orange is the new black, su Rai 4 la serie tv rivelazione di Netflix

Su Rai 4 Orange is the new black, la serie tv con protagonista una donna che deve scontare una pena in un carcere femminile, e che dovrà conoscere detenute alle prese con il loro passato e con la voglia di tornare in libertà e dalle persone che conoscono

La serie rivelazione di Netflix, che ha permesso di far conoscere il mondo femminile dietro le sbarre, arriva anche in chiaro: Orange is the new black, in onda da questa sera alle 22:50 su Rai 4, si è subito distinta per il suo taglio sul mondo delle carceri femminili, riuscendo a raccontare storie di donne che stanno scontando una pena e che cercano un riscatto.

Creatrice della serie tv, tratta dal libro “Orange Is the New Black: My Year in a Women’s Prison” di Piper Kerman, è Jenji Kohan, già al lavoro su Weeds, che conosce bene l’universo femminile e che in questa serie porta al pubblico una serie di esperienze di donne che divertono e commuovono.

Piper Chapman (Taylor Schilling) è una donna appartenente alla classe borghese, fidanzata con Larry Bloom (Jason Biggs) e con alle spalle un passato fatto di qualche scelta dalle conseguenze che ancora sente addosso: anni prima, infatti, era fidanzata con Alex Vause (Laura Prepon, That’s 70s show), che lavorava per un cartello della droga internazionale. Quando la ragazza chiede a Piper di trasportare una grossa quantità di denaro, la protagonista accetta.

Anni dopo, con un processo in corso, Piper si costituisce: la pena sono quindici mesi al Litchfield, carcere federale femminile, dove dovrà imparare a conoscere sia le regole della prigione sia le altre detenute. Se inizialmente Piper viene vista da tutti come una viziata, nel corso degli episodi rivelerà di essere anche lei alle prese con problemi e dubbi che la metteranno a confronto con gli altri personaggi, sia le detenute che chi lavora nel carcere, come la guardia Sam Healy (Michael J. Harney), George Mendez (Pablo Schreiber), John Bennett (Matt McGorry, nel cast anche de Le regole del delitto perfetto) e Joe Caputo (Nick Sandow), capo del carcere.

Il mondo delle detenute del Litchfield è composto da personaggi il cui passato ancora si fa sentire: Galina “Red” Reznikov (Kate Mulgrew) si occupa della cucina, ed è temuta e rispettata da tutti; Nicole Nichols (Natasha Lyonne) aiuterà la protagonista ad ambientarsi ed a conoscere meglio le altre prigioniere, come Suzanne “Crazy Eyes” Warren (Uzo Aduba), che si attacca particolarmente a lei. Tiffany “Pennsatucky” Doggett (Taryn Manning) cerca invece conforto nella religione, Miss Claudette Pelage (Michelle Hurst) è la severa compagna di cella di Piper, Sophia Burset (Laverne Cox) è una transgender con problemi con il figlio, Lorna Morello (Yael Stone) è in carcere ma pensa al matrimonio che l’aspetta fuori, mentre Dayanara Diaz (Dascha Polanco) deve sopportare l’arrivo in prigione della madre Gloria Mendoza (Selenis Leyva).

La vastità dei personaggi permette alla serie di avere a che fare con numerose vicende umane, che portano il pubblico in contesti differenti, attraversi flashback che svelano il motivo per cui le detenute sono in carcere, giocando anche con il pubblico e rivelando solo all’ultimo il motivo dell’incarcerazione. Una scrittura brillante, che non ha problemi ad usare scene forti (la serie sdogana il sesso tra donne) e che porta il pubblico di fronte ad un’umanità in cerca di perdono e di una seconda occasione.

Orange the new black è diventata così un fenomeno mondiale, apprezzata dal pubblico e dalla critica e ricevendo numerosi riconoscimenti (l’ultimo, il Sag award, per il Miglior cast di una serie tv comedy). Netflix è entrata, con questa serie e con House of Cards, a far concorrenza alla tv generalista con un telefilm che unisce comedy e drama in un contesto inedito e tutto femminile, che rivela la forza delle donne nell’ammettere i propri sbagli e nel voler rimediare.


Orange is the new black

Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black
Orange is the new black

Ultime notizie su Orange is the new black

Orange is the new Black è dramedy creato da Jenji Kohan, ispirato alle memorie best seller pubblicate da Piper Kerman.

Tutto su Orange is the new black →