La Rai sospende Deborah Bergamini e lei comunica via Blog

Giunge oggi la prima conseguenza dello scandalo intercettazioni Rai-Mediaset: Deborah Bergamini, ex assistente di Silvio Berlusconi e Direttrice del Marketing Strategico Rai dal 2003, è stata sospesa temporaneamente dal suo incarico. La Bergamini è fra le principali protagoniste dei brogliacci delle intercettazioni che testimoniano contatti fra dirigenti Rai e Mediaset allo scopo di concordare strategie

di ,

Giunge oggi la prima conseguenza dello scandalo intercettazioni Rai-Mediaset: Deborah Bergamini, ex assistente di Silvio Berlusconi e Direttrice del Marketing Strategico Rai dal 2003, è stata sospesa temporaneamente dal suo incarico. La Bergamini è fra le principali protagoniste dei brogliacci delle intercettazioni che testimoniano contatti fra dirigenti Rai e Mediaset allo scopo di concordare strategie e palinsesti che fossero funzionali agli interessi del Governo Berlusconi.

La Bergamini è così la prima “vittima” della promessa fatta dal Direttore Generale Cappon di perseguire con severità tutti gli elementi interni all’azienda per i quali venissero accertate responsabilità personali. Non è bastata dunque la “discesa in campo” dell’ex (?) capo della Bergamini, il Cavaliere in persona, che ha espresso solidarietà e l’ha pubblicamente difesa. Va detto che si tratta comunque di una “sospensione in via cautelare” e non punitiva.

Tutto questo in attesa di comprendere meglio cosa realmente accadeva sui telefoni bollenti dei Dirigenti Rai e Mediaset che si preoccupavano dell’astensionismo alle Elezioni Regionali causato dalla morte del Papa e della necessità di “minimizzare” la portata della sconfitta del centrodestra. Intando la Bergamini ha aperto un blog a questo indirizzo nel quale riporta tutti gli articoli che riguardano la sua persona e si lancia in un’appasionata difesa del suo lavoro e della sua professionalità. Darvi un’occhiata può essere molto istruttivo.