Boardwalk Empire, su Sky Atlantic la quinta ed ultima stagione: nel cast anche un italiano

Su Sky Atlantic la quinta ed ultima stagione di Boardwalk Empire: Nucky si trova a l’Havana sempre alle prese con il Proibizionismo, mentre tra i nuovi personaggi c’è Salvatore Maranzano, interpretato dall’italiano Giampiero Judica, visto in Che Dio ci aiuti

Con nuovi colpi di scena e complotti va in onda, da questa sera alle 21:10 su Sky Atlantic, la quinta ed ultima stagione di Boardwalk Empire: la serie tv prodotta da Martin Scorsese continua a stupire il pubblico grazie a scene crude ed interpretate da un cast d’eccezione, che porta il pubblico nell’era del proibizionismo americano.

-Attenzione: spoiler-
La quinta stagione si apre nel 1931, qualche anno dopo la fine della quarta stagione. Nucky (Steve Buscemi) si è autoesiliato a l’Havana con Sally (Patricia Arquette), ma non ha smesso di lavorare ai suoi affari: è infatti in contatto con la Bacardi Rum Company, convinto che il proibizionismo in America stia per finire.

Ad Atlantic City, intanto, si trova Mickey Doyle (Paul Sparks), che si occupa del controllo della città. A New York, invece, Joe Masseria (Ivo Nandi) deve affrontare l’arrivo di un concorrente, Salvatore Maranzano (interpretato dall’italiano Giampiero Judica, visto in Che Dio ci aiuti ed Il Commissario Nardone), che costringerà Lansky (Anatol Yusef) e Luciano (Vincent Piazza) a dover decidere chi seguire.

Al Capone (Stephen Graham), a Chicago, è ormai diventato un boss rispettato da tutti, per cui lavorano Nelson (Michael Shannon) ed Elias (Shea Whigham), mentre Chalky (Michael Kenneth Williams), in prigione, è determinato a vendicarsi di Narcisse (Jeffrey Wright).

E se Margaret (Kelly Macdonald) cerca di essere indipendente a New York, grazie anche all’accordo che aveva stipulato con Rothstein (Michael Stuhlbarg), Gillian (Gretchen Mol) dopo essere stata in prigione è in un manicomio, e cercherà di trovare un modo per fuggire.

L’ultima stagione di Boardwalk Empire promette ai fan della serie tv di chiudere le vicende di Nucky e degli altri personaggi prendendo spunto sempre da fatti realmente accaduti (alcuni dei personaggi della serie sono realmente esistiti, come Bugsy Siegel, interpretato da Michael Zegen) ma fondendoli ad una sceneggiatura che ha raccontato il Proibizionismo con realismo e violenza capaci di rendere lo show un drama tra i più crudi della Hbo.

Boardwalk Empire 5

Ultime notizie su Boardwalk Empire

Tutto su Boardwalk Empire →