Fischia il vento Speciale su Charlie Hebdo: Gad Lerner torna (Infedele) alla diretta su laeffe

A una settimana dall’attentato alla libertà di Charlie Hebdo, Lerner commenta il suo ritorno in edicola con uno Speciale Fischia il vento Live, mercoledì 14 gennaio 2015 su laeffe

Gad Lerner era tornato al giornalismo di strada con Fischia il vento, il programma di approfondimento di laeffe di cui è prima autoproduzione di punta, tutta girata in esterna. Il suo conduttore, però, tornerà stasera alla diretta, non in un studio vero proprio bensì dalla redazione del quotidiano La Repubblica.

In occasione della prima uscita del giornale satirico “Charlie Hebdo”, dopo il terribile attentato alla redazione costato la vita a 12 persone, stasera alle 21.00 Gad Lerner conduce una puntata speciale di Fischia il vento, in diretta per approfondire e commentare con i più autorevoli giornalisti e inviati i fatti di sangue, la “bufera” che sta scuotendo la Francia e il mondo intero.

Parteciperanno alla riflessione il Direttore di Repubblica Ezio Mauro, Roberto Saviano e in collegamento da Parigi i giornalisti Bernardo Valli e Anais Ginori.
 
Una moltitudine di “je suis Charlie Hebdo” reagisce e inneggia alla libertà di espressione con la più grande manifestazione contro il terrorismo di sempre: 2 milioni di persone nelle strade di Parigi e 50 capi di Stato e di governo da tutto il mondo. Ma è ancora massima allerta in Francia, il governo rafforza la sicurezza attorno ai siti sensibili, alle scuole e ai luoghi di culto ebraici. Quali scenari attendono l’Europa e il mondo intero?
 
Alla diretta di Fischia il Vento segue Fischia il vento – Speciale “non allineati”, a base di  interviste raccolte da Gad Lerner con esponenti non allineati del pensiero politico, economico e giuridico italiano: Renato Accorinti, Sindaco di Messina, Carlin Petrini, fondatore di Slowfood, Gherardo Colombo, ex magistrato e Giuliano Ferrara, giornalista.
 

I Video di TvBlog