• Tv

Pioggia di film sul satellite

Non solo una, ma una vera e propria pioggia di segnalazioni cinematografiche per la tv satellitare di oggi. Ce n’è per tutti i gusti, a voi la scelta. Alle 22.55, Sky Cinema 1 programma “Big Fish“, a mio parere il più bel film di Tim Burton, che a sua volta è uno dei migliori registi

Non solo una, ma una vera e propria pioggia di segnalazioni cinematografiche per la tv satellitare di oggi. Ce n’è per tutti i gusti, a voi la scelta. Alle 22.55, Sky Cinema 1 programma “Big Fish“, a mio parere il più bel film di Tim Burton, che a sua volta è uno dei migliori registi contemporanei. Pura poesia e gioia visiva.
Se invece amate l’horror e lo splatter e vi chiedete perché non fanno più quei bei film, come negli anni ’70, in cui un qualche mostro o maniaco mostruoso massacrava in modi fantasiosi ed efferati il solito gruppo di cinque ragazzi in gita, ma senza quell’insopportabile patina glamour alla Mtv della maggior parte dei recenti horror americani, provate a dare un’occhiata a “La casa dei 1000 corpi“, del rocker cinefilo Rob Zombie, su Sky Cinema Max, all’1.20.

E’ un film onesto, duro e crudo, che dà esattamente quello che promette e si concede anche qualche raffinatezza stilistica. Ma se preferite il thriller all’horror e volete respirare la vera aria degli anni ’70 invece che un semplice omaggio, allora potete godervi, su Cult Network Italia, alle23.20, “Profondo rosso“, il più classico e ancora il più amato dei classici di Dario Argento.
La violenza efferata e mostrata in ogni minimo dettaglio non fa per voi? Nessun problema, Raisat Cinema World dedica la giornata odierna al mondo fantastico di Powell e Pressburger programmando ben tre dei loro eterni capolavori: “Duello a Berlino“, ore 14.00, “Scala al paradiso“, ore 17.15 e “Narciso nero“, ore 19.30, più un documentario dal titolo “100 anni di Michael Powell” alle 19.00. Sky Cinema Classics invece rende omaggio al mito di James Dean (oggi ricorre il cinquantesimo anniversario della sua morte) con la programmazione di “Gioventù bruciata“, alle 21.00, e “La valle dell’Eden“, alle 23.10. Film che non hanno più bisogno di alcuna presentazione.
Ultima segnalazione per un film uscito in sordina da noi, qualche anno fa, e che invece merita molta attenzione. Si tratta de “Le regole dell’attrazione“, di Roger Avary (co-sceneggiatore di “Pulp Fiction” e già regista di “Killing Zoe“, tanto per intenderci), in onda alle 21.30, su Sky Cinema Autore. Il film è una spietata ricognizione sui rapporti interpersonali che si sviluppano tra un gruppo di giovani collegiali americani, l’intrecciarsi delle loro storie d’amore, di sesso e di droga. Raccontato in modo crudo, ma sentito, senza falsi moralismi, senza compiacimenti inutili e con uno stile accattivante e moderno, ma non modaiolo, con personaggi a tutto tondo, sorretti dalle ottime interpretazioni di tutti i giovani attori coinvolti. E’ tratto da un racconto di Bret Easton Ellis, che ne è anche co-sceneggiatore col regista. Serve altro a farvi venir voglia di vederlo?

Fulvio Nebbia