Forte forte forte, conferenza stampa con Raffaella Carrà: “Cuccarini non ha accettato mie scuse”

Forte forte forte: la conferenza stampa del nuovo programma di Raiuno

13.39 Avremmo voluto fare domande, ma ci viene praticamente impedito. Finisce la conferenza stampa.
13.37 L’ultima puntata sarà presentata dai due finalisti. La giuria sarà utile a loro esibendosi”.
13.34 A chi deve dire grazie la Carrà per essere diventata quella che è? Carrà: “Devo dire grazie a una serie di persone. Il primo dirigente Giovanni Salvi mi dette la possibilità di fare Io, Agata e tu. Grazie a Gianni Boncompagni. Grazie a Gino Landi, incredibile coreografo. E a Sergio Iapino, che ha un talento registico straordinario. Lui non parla, ma fa”.
13.32 Carrà: “Non stiamo il cercando il nuovo Fiorello. Cerchiamo una showgirl e uno showman 2.0. La personalità è più importante del talento”. Il vincitore sarà utilizzato da Raiuno nella prossima stagione televisiva.
13.30 Carrà: “Sergio Iapino ha pensato a Asia Argento, non io”. Iapino però non dà spiegazioni perché non è solito parlare in pubblico. Carrà insiste: “La forza di un programma non è Raffaella, ma un gruppo di lavoro”.
13.28 Asia Argento: “C’è stato un incontro con Raffaella e Bibi e ho visto un canale di luce, c’è stata una comunicazione di anime. La televisione? Non la guardo. Guardo i cartoni animati con mia figlia e i programmi di cucina alcune volte”.
13.25 Domande alla Carrà: “Due persone per sostituirmi a The Voice? Avranno allargato la poltrona. Almeno Noemi diventerà la regina. Ho fatto pace con Cuccarini? Non vorrei diventasse un gossip. Hanno deciso gli autori e la produzione di Ballandi una giuria diversa, italiana ma più aperta e curiosa. Non le ho telefonato… per una telefonata, non la farei così lunga. È squallido andare avanti su questa cosa. La Cuccarini non ha bisogno del mio programma per fare tv. Lei non mi ha risposto e quindi non ha accettato le mie scuse”.
13.24 Olita: “La prima cosa sulla quale mi ha sgridato Raffaella è quando ho chiesto di fare un applauso”.
13.23 Carrà: “Non si deve mai chiedere un applauso. Cosa deve fare? Non do consigli, perché non servono i miei, ma bisogna avere il controllo della voce, del corpo, del fisico e allo stesso tempo sapersi emozionare”.
13.20 Carrà: “I ruoli dei giurati? Non ne diamo, altrimenti sarebbe finto. Qui ci sono 4 personalità diverse, è libero. Come era The Voice peraltro”.
13.20 Domande dei giornalisti. Carrà: “Tutti i talent sono interessanti, Masterchef non l’ho visto molto… per non ingrassare”.
13.17 Claudio Fasulo, capostruttura Intrattenimento, sul palco. Olita: “Sono grato a Raffaella per la grande occasione che mi è stata data. Questo programma può dare un bel messaggio, lo trovo molto contemporaneo. In questo talent le persone devono essere complete. L’insegnamento del talent è: si possono fare più cose e tutte molto bene”.
13.16 Carrà: “Questa è una giuria europea”.
13.13 Plein: “Anche per me è un’esperienza nuova, sono felice di lavorare con Raffaella”. Poi passa alla lingua inglese perché con l’italiano ha qualche problemino. La Carrà traduce: “Dire di no ad un ragazzo che ce la mette tutta è un po’ crudele; ma per loro è comunque un modo per farsi vedere”. E spiega che Plein “nei giudici è un po’ sintetico”.
13.12 Cortes: “È un’esperienza nuova la televisione. Ho lavorato tanti anni con Raffaella. Mi piace lavorare con tanti ragazzi, sono contento di essere tornato in Italia. Spero di essere un giudice corretto ed onesto”.
13.10 Asia Argento: “La mia unica esperienza televisiva precedente fu con Celentano, sempre prodotto da Ballandi. Questa è quasi un’esperienza spirituale. In Italia solo Raffaella è una star internazionale con multitalento. I ragazzi da pietre grezze si stanno trasformando in diamanti”.
13.08 Leone spiega il meccanismo del programma e ringrazia – come la Carrà – Ballandi.
13.06 Carrà: “Il titolo Forte forte forte non l’ho scelto io”.
13.05 Carrà ringrazia Bob Sinclair che ha tradotto e reinventato Forte forte forte, da lei cantante nel 1976.
13.05 Su Federica Minia, la Carrà: “Ai provini aveva una lingua lunga fantastica, va come un treno. Ma non ha convinto solo me, non sono io che decido”.
13.03 I concorrenti si esibiranno dal vivo, ovviamente. Poi arriveranno anche le band per dare maggiore forza alle esibizioni.
13.01 Carrà: “È un ritorno emozionante per me su Raiuno”. La scenografia è di Castelli.
13.00 Presente anche il coach Jamal Sims.

fortef

12.58 Carrà: “In questo programma si cercano showgirl e showman giovani. Sono talenti non alle prime armi; sono ragazzi che hanno già avuto le prime esperienze. Sono contenta di come stanno migliorando”. Poi presenta conduttori e giudici.
12.57 Carrà: “Il progetto risale a circa tre anni fa. Ci avevo messo una pietra sopra, ma la forza di Ballandi e Rai1 si è presentata improvvisamente questa estate”.
12.56 Leone spiega che la Carrà coltiva questo progetto da molti anni: “È un progetto davvero nuovo per la rete. Per la prima volta Raiuno ha deciso di scoprire finalmente i giovani che siano in grado di essere un domani qualcosa di importante per la televisione. Su Raiuno non abbiamo mai tentato di scoprire dei talenti”.
12.51 Giancarlo Leone, direttore di Raiuno: “Il 2014 ci ha visti nella stagione autunnale arrivare al 20% in prima serata, al 18 nella giornata. La nostra rete è popolare e famigliare, sa coniugare la fiction, l’intrattenimento con alcuni progetti culturali importanti”.
12.48 Ingresso sul palco dei giurati, sulle note della sigla Forte forte forte.

studio forteforte

12.45 Inizia la conferenza, nello studio di Forte forte forte. Ivan Olita apre lanciando un video messaggio della Carrà. In realtà è una clip di presentazione dello show con le immagini di alcuni casting.

forte

Tra pochi minuti avrà inizio la conferenza stampa di presentazione di Forte forte forte, il nuovo talent show di Rai1 ideato da Raffaella Carrà (e Sergio Iapino, che firma la regia). Blogo seguirà l’evento in liveblogging proponendo dichiarazioni e commenti dei presenti.

A condurre la trasmissione prodotta da Ballandi e in onda per dieci puntate a partire da venerdì 16 gennaio su Raiuno alle ore 21.10 sarà il giovane Ivan Olita. I quattro giudici sono Raffaella Carrà, Joaquìn Cortés, Asia Argento e Philipp Plein. A loro il compito di individuare lo showman completo, che sappia cantare, ballare e intrattenere. A gestire l’area web del programma la debuttante Federica Minia.

Del meccanismo e dei contenuti delle dieci puntate previste si conosce già abbastanza.

Ultime notizie su Raffaella Carrà

Tutto su Raffaella Carrà →