Analisi Auditel – Miracolo nella 34ª strada fra Lo schiaccianoci e Ballarò

Il film fantasy d’essai Lo schiaccianoci è stata l’ambiziosa proposta televisiva per la serata di ieri, martedì 23 dicembre 2014 della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo a cui Canale5 ha contrapposto il film ad alto tasso glicemico Miracolo nella 34ma strada.

di Hit

La seconda rete della Rai ha passato l’ultima emissione del programma d’intrattenimento Il più grande pasticcere, mentre Rai3 ha trasmesso in diretta da Roma il programma d’attualità giornalistica Ballarò. Italia1 ha mandato in onda il film Fast and Furios, mentre Rete4 ha diffuso il telefilm Victor Ros e La7 diMartedì.

Vediamo ora l’andamento degli ascolti fra queste proposte televisive grazie alle nostre consuete curve degli ascolti minuto per minuto.

La sfida dei Tg delle ore 20 è vinta dalla curva blu del Tg1 che scorre a cavallo della linea del 25% di share, mentre la curva arancione del Tg5 è di un paio di punti sopra la soglia del 20% di share. La curva nera del Tg La7 è a cavallo della linea del 5% di share. La sfida dell’access time è vinta dalla curva blu di Affari tuoi che scorre fra il 19 ed il 24% di share, con la curva arancione di Striscia la notizia sotto.

Prime time con la vittoria della curva arancione del film pop di Canale5 Miracolo nella 34ma strada, curva questa che scorre subito sopra la linea del 15%, con chiusura al 24%, mentre la curva blu del film fantasy d’essai di Rai1 si posiziona, naturalmente calante, dal 16% iniziale, fin verso la linea del 10%. Terza è dapprima la curva di Ballarò al 10%, poi la rossa del Più grande pasticcere, quindi l’azzurra di Fast and furios.

Seconda serata con quel che resta di Ballarò sopra al 12%, poi sale in cattedra la curva blu di Grizzly al 13% di share.

Curve share minuto per minuto totale individui

Analisi Auditel

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Amici di Maria De Filippi

Amici è un talent show ideato e condotto da Maria De Filippi, andato in onda, per la prima volta, nel 2001.

Tutto su Amici di Maria De Filippi →