Steven Street of Magic: “La magia di strada? Nasce dal bisogno di vedere e credere con i propri occhi”

Se siete appassionati di magia e illusionismo, su Super! arriva un nuovo programma , il primo dedicato alla street magic con Steven alias Stefano Bronzato come protagonista.

Se siete appassionati di magia e illusionismo, arriva un nuovo programma che vi coinvolgerà. Si tratta del primo programma dedicato alla street magic, la magia di strada: protagonista sarà il mago (e modello) Steven alias Stefano Bronzato. Il programma dal titolo Steven Street of Magic, di cui abbiamo avuto un assaggio l’8 dicembre, sarà in onda regolarmente su Super! tutti i lunedì alle 21.20, a partire dal 22 dicembre. Blogo ha raggiunto il protagonista e con lui ha scoperto qualche chicca sul programma.

Come nasce la “street magic”, la magia di strada?

Secondo la mia esperienza posso dire che la street magic nasce dal bisogno della gente di vedere e credere con i propri occhi. Le persone difficilmente credono a racconti fatti da altri o a quello che vede su internet , e vuole essere certa che sia tutto vero e non finzione!

La street magic, dalla fine degli anni’60, come è cambiata e come si è evoluta?

La street magic è in continua evoluzione, per questo motivo non mi posso mai fermare,penso sempre a cose nuove , è un lavoro costante e continuo, io penso che ogni mago debba in qualche modo ringraziare sempre i maghi che sono venuti prima di lui. Ad esempio io guardando i maghi del passato imparo sempre qualcosa ed appunto evolvo…cambiano i tempi e cambiano anche le magie da fare per strada però l’obiettivo è sempre e solo uno: stupire!

Come ti senti nelle vesti di “mago” dopo le esperienze nel campo della moda?

Io mi sento mago da sempre anche quando facevo il modello, è una cosa che sento e penso di avere da quando ero bambino. Fare il modello per me è stata un esperienza molto bella che mi ha permesso di fare tantissime cose tra cui viaggiare, conoscere nuove culture, vedere posti straordinari…ma, anche quando lavoravo per la moda, appena avevo la possibilità, ovunque mi trovassi, mi allenavo con la magia, in qualsiasi luogo o città io facevo magie a tutti!

Come nasce la passione per la magia e da quanto la pratichi?

La passione per la magia l’ho avuta da sempre. Quando avevo circa 6 o 7 anni, a scuola ero un pò preso di mira dai piu grandi quindi passavo le giornate a cercare qualcosa che mi facesse diventare diverso e unico Una sera andai in un ristorante con la famiglia e mio zio e durante la cena mio zio prese uno stuzzicadente lo mise dentro a un tovagliolo, me lo fece spezzare più e più volte , poi schioccava le dita si mise a soffiare e lo stuzzicandete tornava intero, da quel giorno è iniziata la mia ossessione! ho iniziato ad allenarmi ore mesi ed anni all’insaputa di tutti, mi informavo dove potevo sulla magia e mi allenavo davanti allo specchio , anche di notte: carte monete, tutto quello che trovavo in casa, praticavo moltissimo il cardistry perchè volevo essere più bravo anche degli altri maghi e ho iniziato a mischiarlo con la magia! Ho iniziato così a praticare street magic tra i banchi di scuola, in strada in discoteca, nei bar, ovunque.

Steven-Street-of-Magic

Puoi anticiparci qualcosa sul numero Matrix?

Viene chiamato così perchè riprende lo stesso movimento che fa NEO nel suo epico film “Matrix”, quando in slow motion gli sparano, e lui si piega con tutto il corpo all’indietro schivando i proiettili, da li nasce il nome, (non ha a caso annovero la trilogia di matrix tra i miei film preferiti oltre a “The prestige” e “Illusionist”).
Ho eseguito per la prima volta il Matrix in centro a Verona dal vivo (“puro street magic”) e il video è disponibile sul mio canale youtube. Ovviamente potrete vederlo anche all’interno del programma su Super!

Secondo te la magia in tv è vincente, e se sì, perchè?

La magia in tv è vincente perchè riesce ancora oggi ad emozionare grandi e piccoli ed è più immediata rispetto ad internet.

Segui qualche programma tv?

Ovviamente seguo Super! Guarderà tutte le puntate del programma, e poi ho seguito moltissimo Dmax per Dynamo (n.d.r. illusionista britannico), e a volte seguo Focus e i programmi scientifici in generale. Guardo questi canali perchè non parlano di morte o di cose negative che invece sento a tutte le ore del giorno su altri canali!

C’è qualche mago televisivo da cui trai ispirazione? Penso all’illusionista “di strada” David Blaine o al mago più classico e forse tra i più noti David Copperfield.

David Blaine, la leggenda dello street magic! Ho imparato molto da lui, dal suo stile, da quello che dice e dalla sua serietà. Grazie a lui sono riuscito a trapassarmi la mano con un ago senza che mi uscisse fuori sangue, (trovate questo esperimento nel video “Steven magician feelings” sul mio canale youtube. Dynamo è sempre stata la mia fonte di ispirazione insieme a Yif Magic, Ciryl Takayama e Shin Lim per via del mio spettacolo (Steven Magician 52 Shades of Red) che ho fatto in teatro.

Secondo te che tipo di pubblico ama i tuoi numeri e, rispetto a quello che si vede in rete, cosa ci racconterai di diverso?

Tutti amano la magia anche quelli che dicono di no, perchè quando si vede qualcosa alla quale non si riesce a dare una spiegazione, nasce la curiosità di capire come funziona! Ci sono persone super scettiche e ci sono persone che si godono la magia e la apprezzano per quello che è. In televisione racconto la magia in maniera diversa. Ogni giorno i ragazzi si svegliano per andare a scuola io invece ogni giorno mi alzo per fare magia, in luoghi con ragazze e ragazzi diversi, ogni episodio è unico. Racconto le mie giornate piuttosto intense! E poi ci sono tante novità, ma è meglio vederle che raccontarle:) .

I Video di TvBlog