E’ Animania su SkyArte (e Rai4): l’animazione italiana d’autore trionfa anche in tv

Animania è il nuovo programma per appassionati di animazione, in onda su SkyArte dal 22 dicembre alle 20.30. Orfani è, invece, la serie animata in onda tutti i sabati pomeriggio su Rai4

Se c’è un genere più vitale che mai e finalmente riscoperto anche in tv (seppur di nicchia), questo è l’animazione. Nello specifico quella tutta italiana.

Dopo un lungo periodo di crisi l’animazione italiana è tornata grande, con una nuova generazione di animatori italiani che sta facendo incetta di premi in tutto il mondo con opere di livello artistico, rivolte a un pubblico adulto.

Con la produzione originale Animania Sky Arte HD propone dal 22 dicembre ogni lunedì alle 20.30 un affascinante viaggio alla scoperta di questo mondo animato e dei suoi attuali protagonisti incontrandoli dentro gli studi di animazione, dove i maestri di quest’arte paziente e magica svelano i loro segreti.

??Matita e carta, oppure mouse e penna ottica, o ancora pupazzi e materiali di recupero: sono molteplici le tecniche usate dagli animatori per creare le loro storie come vari sono i loro percorsi artistici.

Alcuni, come il veterano Mario Addis, hanno appreso il mestiere dai grandi maestri degli anni di Carosello, Bozzetto in primis. Altri, come Virgilio Villoresi, si ispirano alle antiche tecniche del passo-uno e al cinema sperimentale dell’est-Europa. C’è chi si è formato nelle due migliori scuole italiane di animazione, come Donato Sansone al Centro Sperimentale di Torino e Simone Massi alla Scuola di animazione di Urbino; mentre altri sono autodidatti, come Cristina Seresini e prima di lei Ursula Ferrara. Chi è partito dalla pittura per poi animarla come Leonardo Carrano e Paola Gandolfi e chi invece fa massiccio uso del software come Igor Imhoff e il collettivo creativo Basmati.

Tutti hanno fatto del cinema di animazione qualcosa di molto raffinato e suggestivo, ben lontano dalla tradizione dei cartoni animati per bambini. ?E hanno vinto premi importanti: Simone Massi è stato il primo ricevere un David di Donatello, la Ferrara e Addis dei Nastri d’argento, Villoresi, Sansone, Addis, Carrano e altri hanno avuto riconoscimenti importanti nei festival specializzati di ogni continente. La tradizione dell’animazione italiana d’autore continua.

Anche la Rai ha deciso di mostrare un occhio di riguardo verso l’animazione italiana, programmando a più non posso (anche sull’ammiraglia) il promo di una nuova serie di punta.

E’ cominciato il 6 dicembre su Rai4, ogni sabato attorno alle 14:00 (e il venerdì in seconda serata), l’appuntamento in prima visione assoluta con Orfani, serie televisiva in motion comic tratta dall’omonima serie fantascientifica a fumetti di Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari.

Prodotta da Sergio Bonelli Editore e RaiCom, la serie si compone di dieci episodi di venti minuti ciascuno, tutti diretti da Armando Traverso.

?Orfani è stato presentato in anteprima assoluta, sempre da Rai 4,  durante il recente “Lucca Comics & Games”, riscuotendo grande successo di pubblico e di critica.

La trama è presto detta: la Terra è sotto attacco, gran parte dell’Europa è stata rasa al suolo. Pochi umani sono sopravvissuti alla devastazione. Sono bambini, e sono orfani di guerra. Jonas, Ringo, Juno, Sam, Hector, Felix e Rey vengono reclutati per diventare soldati del futuro. Molto fedele all’originale su carta, Orfani racconta le vicende di questo  gruppo di bambini, dal loro arrivo al campo di Dorsoduro fino a quando, adulti, dovranno scegliere con chi schierarsi e contro chi combattere.

Il motion comic è una derivazione del fumetto che combina elementi d’immagini fisse e di piccole animazioni. Le singole vignette sono espanse ed esplose grazie all’ausilio della computer grafica, con effetti sonori e voce recitante.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →