Luca Bini vince I Re della Griglia 2014

I Re della Griglia: Luca Bini è il vincitore della prima edizione del talent culinario di DMAX.

I Re della Griglia ha il suo vincitore: Luca Bini vince la prima edizione del talent DMAX. 33 anni, dalla frazione di Buonaconta di Cento (FE), operaio carrellista con la passione per la griglia Luca si è distinto subito per la sua bombetta inglese e ha dimostrato le sue capacità di grigliatore con costanza e determinazione, come hanno sottolineato i giudici Chef Rubio, Cristiano Tomei e Paolo Parisi nella finalissima.

Figlio ‘d’arte’, con un padre specializzato nella pizza e una madre pasticcera, Luca non ha forse particolarmente spiccato nelle varie prove sostenute, ma ha saputo cavarsela dimostrando comunque una solida preparazione.

Il meglio l’ha riservato proprio per la finale: dopo aver ceduto il passo a Mauro al termine della prima prova, Luca si è distinto con la perfetta cottura delle lombate, secondo gli standard internazionali della carne ben cotta, media e al sangue. Un passaggio tecnico che ha penalizzato la sia pur temuta e preparata asadora argentina, Irupe Decima che, onestamente, pensavo avrebbe stracciato la concorrenza con le sue preparazioni e con il suo gusto, sempre esaltato dai giudici.

 

E invece nel momento decisivo, Irupe è caduta sull’orata al banano e sulla carne mal cotta. Quasi un affronto per chi ha sempre dimostrato capacità interessanti alla griglia. Inutile dire che ha ricevuto gli onori delle armi dai suoi avversari, che hanno però tirato un sospiro di sollievo a lasciarsela sul terzo gradino del podio.

Nella sfida finale, alle prese col piatto più delicato e gourmet di Tomei, il suo celebrato manzo su corteccia, la ‘grana grossa di Mauro, appassionato e praticamente imbattibile nelle preparazioni USA, ha finito per penalizzarlo, anche se la sua carne ha spiazzato lo chef livornese.

Ma la costanza ha premiato Luca, che ora darà alle stampe il suo primo libro di ricette rigorosamente alla griglia e che farà parte nella Nazionale Italiana ai Mondiali di Barbecue 2015 in Svezia.

In bocca al lupo a Luca per le sue avventure ‘al fuoco’ e in libreria, così come auguriamo a Mauro di coronare il suo sogno, aprire un ristorante per passione e per dare un futuro migliore al figlio.

Noi ci prepariamo a una seconda stagione de I Re della Griglia su DMAX.

I Video di TvBlog