Automoto Tv, dal 29 settembre un nuovo canale dedicato ai motori nel bouquet Sky

Prenderanno il via il 29 settembre le trasmissioni di Automoto Tv: la conferma dell’interesse di Sky verso il mondo dei motori

Un nuovo canale nel bouquet Sky dedicato al mondo delle automobili e delle motociclette: si chiama Automoto Tv (un nome scelto senza grandi sforzi di fantasia, a dire la verità, che tuttavia si rivela chiaro e incisivo) e – come riporta Digital-Sat – inizierà a trasmettere a partire da sabato 29 settembre sul canale 139 della piattaforma di Murdoch.

Il canale rappresenta una conferma dell’interesse di Sky per il mondo dei motori (come testimonia l’acquisizione dei diritti della Formula 1 e della Moto Gp per i prossimi anni) e intende declinare questo mondo in diverse salse: dall’aspetto sportivo a quello economico, mantenendo come filo conduttore la passione per le due e per le quattro ruote. Saranno più di trenta le trasmissioni proposte, tra cui Auto News, Moto News, Auto Test, Moto Test e Classic Garage.

E ancora, ci sarà spazio per RR – Races Report, un talk show sportivo, e per Freestyle e Tuning, dedicati a chi desidera emozioni forti. Infine, non mancherà uno sguardo attento all’evoluzione tecnologica rispettosa dell’ambiente, con E-Cars, che seguirà con attenzione lo sviluppo dell’auto elettrica. Il nuovo canale si avvarrà di due direttori: Giorgio Bungaro per la sezione moto, e Carlo Braccini per la sezione auto.

Le trasmissioni, come detto, prenderanno il via il 29 settembre, in occasione del Salone dell’Automobile di Parigi: un debutto di fuoco, insomma, per valutare le capacità di questo nuovo canale, che – secondo le promesse di Bungaro –

racconterà gli sport che fanno impazzire gli appassionati ma che in tv non sono mai arrivati.

. Braccini, invece, precisa che

attraverso l’auto, parleremo di noi, di dove andiamo e di quello che ci fa ancora sognare.

Non rimane che aspettare per poterlo giudicare.

Foto | © TM News