Duran Duran: Unstaged, su Sky Arte il film-tributo di David Lynch

La sfida tra i gruppi cult degli anni ’80 continua al cinema e in tv: Sky inizia col proporre il racconto per immagini realizzato da Lynch e presentato a Cannes nel 2013.

Arriva in tv Duran Duran: Unstaged, il docu-film realizzato da David Lynch e nato da una lunga e proficua collaborazione tra il regista, pronto a tornare dietro la macchina da presa per Twin Peaks, e il gruppo inglese di nuovo sulla cresta dell’onda e prossimo alla pubblicazione di un nuovo album. Chi non ha avuto il piacere di vedere il film in anteprima a Cannes 2013 o non ha potuto andare in sala lo scorso luglio per una programmazione speciale di tre giorni, può recuperarlo syasera, mercoledì 29 ottobre, alle 21.45 su Sky Arte HD (Sky, 120).

Se pensate di trovarvi di solito al ‘banale’ film tour avete davvero poca considerazione dei DD e soprattutto di Lynch, che mette il suo tocco visionario al ‘servizio’ dei Duran e della loro musica firmando un concerto trasmesso in live streaming il 23 marzo 2011 dal Mayan Theater di Los Angeles. La sua regia live è diventata una vera e propria esperienza multimediale in formato film che ha segnato il ritorno del maestro a otto anni dalla sua ultima produzione audiovisiva.

 

“Sullo sfondo ci siamo noi durante il concerto, ma come filtro ci sono altre immagini girate da Lynch. Ci sono animazioni e veri e propri sketch con attori in carne e ossa che recitavano a due passi da noi, sul palco. Con una macchina da presa Lynch riprendeva loro, con l’altra riprendeva noi. E poi, a distanza, con un’altra ancora riprendeva una camera piena di fumo. Alla fine ha unito tutto questo più altro materiale ancora aggiungendoci anche vari effetti speciali. Davanti al montaggio finale non si poteva che rimanere sbalorditi. Mai visto niente del genere”:

così Nick Rhodes, storico tastierista del gruppo, ha raccontato alla presentazione del film che lo vede protagonista insieme al batterista Roger Taylor, il bassista John Taylor e il cantante Simon Le Bon, icona degli anni ’80 e fresco di festeggiamenti per il suo 56° compleanno. Un evento cinematografico e musicale che vede in scena anche ospiti come Gerard Way dei My Chemical Romance, Beth Ditto dei Gossip, Kelis e Mark Ronson, che ha lavorato con la band come produttore.

Un omaggio da fan quello di Lynch a una band che è riuscita a tornare in scena con 4/5 della sua formazione originale – al quintetto che spopolava alla metà degli anni ’80 manca solo il chitarrista, Andy Taylor – e che vale la pena vedere in ‘versione Lynch’ su Sky Arte HD, anche per l’introduzione firmata da Morgan.

Appuntamento questa sera alle 21.45 sul canale 120 di Sky e in replica il 2 novembre alle 21.10 per chi ama gli anni ’80, i Duran Duran e, perché no, anche gli Spandau Ballet…

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →