Ti Quoto, le citazioni della settimana da Sleepy Hollow, Downton Abbey, Grey’s anatomy e The Mindy Project

Le citazioni delle serie tv della settimana, in collaborazione con Subspedia, da Sleepy Hollow, The Flash, Downton Abbey, Grey’s anatomy e The Mindy Project

Nuove battute e citazioni da segnalare per Ti Quoto, la rubrica di TvBlog in collaborazione con Subspedia, la community dei sottotitoli. Questa settimana seguiamo le avventure dei protagonisti di Agents of S.H.I.E.L.D., ma anche la promessa del protagonista di Sleepy Hollow ed i consigli cinici ma imperdibili di Lady Violet in Downton Abbey.

Seguiamo, poi, le nuove avventure di The Flash, le opinioni di Meredith in Grey’s anatomy e la singolare gara di The Mindy Project a cui, per l’occasione, ha partecipato Shonda Rhimes, fino alla considerazione molto attuale di Diario di una nerd superstar.

C’era una volta

C'era una voltaEpisodio 4×03-Spoiler
Hook: Mi dispiace non averti dato retta, oggi. Ok, so che pensi di avere il peso del mondo sulle spalle. Ma a un certo punto, anche se siamo così diversi, dovrai fidarti di me.
Emma: Pensi che sia questo? Che non mi fidi di te?
Hook: Non è di questo che si tratta?
Emma: Certo che mi fido di te. 
Hook: Perchè mi allontani, allora?
Emma: Perche’ chiunque abbia amato eè morto. Neal e Graham. Persino Walsh. Ho perso tutti. Non… non posso perdere anche te.
Hook: Beh, tesoro, non devi preoccuparti per me. Se c’è una cosa in cui sono bravo… è sopravvivere.

Regina: Nemmeno il bacio del vero amore può risolvere ogni problema.
Robin: Beh, c’è un motivo se quel bacio non ha funzionato. E non è per quello che pensano tutti. Sono innamorato di un’altra.
Regina: Davvero?
Robin: Sì… ma…
Regina: Lo so… lo so tu… Devi tornare da lei. E’ pur sempre tua moglie. 

Agents of S.H.I.E.L.D.

Agents of S.H.I.E.L.D.Episodio 2×04
Trip: Cazzo. I biglietti costano 25.000 dollari?
Skye: Ognuno. Ecco perchè uso il mio “sconto speciale”.

Mack: Signore, ha notato la macchina? Rolls-Royce del 1962, l’ho restaurata io stesso.
Coulson: Ho notato. Ma non ti farò lavorare su Lola.
Mack: Con il tempo, signore. Con il tempo.

May: Ti darò subito 500 dollari per un paio di scarpe basse.

*risata*
Skye: Aspetti, cos’è stato?
Coulson: Niente, è May.
Skye: Sta… Sta bene? Va tutto bene?
Coulson: Sì… sta ridendo. Penso che il peggio sia passato.
May: Scusatemi. Mi fa male la faccia.

Coulson: Andiamo… Ci divertivamo un sacco a quei tempi. Lo sai che ti piaceva.
May: Già… Poi è arrivata la vita vera. La nostalgia va bene, ma preferisco occuparmi della realtà.

Coulson: So che non vuoi parlarne, ma… Dobbiamo avere un piano, nel caso facessi la fine di Garrett.
May: Hai ragione, non ne voglio parlare.

Hunter: E’ strano. Io alle donne piaccio e basta. E’ sempre stato così. Non l’ho mai capito. Deve essere un fatto di magnetismo, immagino. Chi potrebbe spiegarlo?
Skye: Se ti fa sentire meglio, non lo capisco neanche io.
Hunter: Avete sentito? Se volessi qualcuno che infierisce, sarei ancora sposato.

Coulson: Non è come ci eravamo immaginati. Sarà più veloce e sporco di come pianificato.
Skye: Lo rendere solo più interessante.
Coulson: Visto? L’esuberanza della giovinezza.

Coulson: Raggi laser. Perchè ci sono sempre raggi laser?
May: Questi non scherzano.
Coulson: Posso farcela.
May: Sanno già che siamo qui.
Coulson: Ah, già.

May: Me ne occupo io.
Coulson: May.
May: Ehi, questo è quello che faccio. Rimedierà a tutto quel ballare.
Coulson: Ti è piaciuto.
May: No, non è vero.
Coulson: Giusto un po’?
May: Solo un po’.

Hunter: Non ha funzionato perche’ le relazioni interspecie sono difficili. Io ero umano, invece lei era una diabolica bestia infernale.
Mack: Non la sopporta insomma.
Trip: Non mi dire.
Hunter: E’ il male in persona.
Skye: Almeno tu ti sei liberato della tua ex. Il tizio per cui avevo una cotta è lo psicopatico che ora vive nello scantinato.
Mack: Sapete, vorrei poter partecipare, ma tutte le mie ex sono grandiose.
Hunter: Davvero? Mi sembra di ricordare un intero anno in cui hai dovuto fingere che ti piacesse la quinoa.
Mack: Già… quelli erano tempi duri.

Hunter: Ragazzi, mollate tutto.
Fitz: No, questo vale una fortuna. Non lo getterò a terra.
Hunter: Basta… che tu lo posi.

Talbot: Sa, ho passato cinque lunghi mesi in un campo di guerra nemico. Voi ragazzi mi fate mancare quei giorni.

Spoiler
May: Immagino che questa situazione ti piaccia.
Coulson: Perchè dovrebbe piacermi?
May: La nostra missione è fallita, siamo in inferiorità numerica, in trappola e stiamo sperando che non ci uccidano. A me sembra che sia proprio come i vecchi tempi.
Coulson: Già, suppongo che Talbot si sia aggiudicato questo round.
May: Non ho ancora intenzione di mollare.
Coulson: No. Ho sempre te a coprirmi le spalle.

Agente 33: Quindi questa è l’agente May. Suppongo che il suo file non esagerasse.

Fake!Simmons: Credi davvero che scappare via sia la soluzione?
Fitz: Non sono scappato via. Volevo stare da solo.
Fake!Simmons: Assurdo. Tu odi stare solo.
Firz: Come ben dimostra la tua presenza.
Fake!Simmons: Stai evitando qualcosa.
Fitz: Parlare. Sono lì a parlare ed io ultimamente ho dei problemi a farlo.
Fake!Simmons: Non stai avendo problemi a parlare con me.
Fitz: Già, ma credo tu stia dimenticando un problema piuttosto rilevante in proposito. 
Fake!Simmons: Non hai paura di parlare. Hai paura di non aver niente da dire. Digli semplicemente quello che pensi, cosa provi.
Fitz: Già, perchè questo ha funzionato cosi’ bene per me in passato. Inoltre… Abbiamo per caso qualcosa in comune con loro? Non più. Non faccio nemmeno più parte della…
Fake!Simmons: Della squadra? Ma certo che sì. O… potresti, se solo ti lasciassi coinvolgere invece di nasconderti qui nel garage.
Fitz: Sì, beh, non dovrebbe essere un garage. Dovrebbe essere il nostro laboratorio, il nostro… Posto. Ma lo hanno cambiato. Non hanno nemmeno chiesto, l’hanno fatto e basta.
Fake!Simmons: Il nuovo laboratorio è bellissimo. E’ più grande. Ha più…
Fitz: Sì, ma non è il nostro! E non mi hanno chiesto nulla perchè non gli interessa cos’ho da dire.
Fake!Simmons: Fitz.
Fitz: Persino Ward è piu’ importante di me. E lui è perfettamente capace di dire frasi complete. Dovevi sentire che scuse aveva per ciò che ci ha fatto.
Fake!Simmons: Ascolta… Potrai essere insicuro e balbuziente in apparenza, ma devi permettere loro di vedere chi sei davvero al di là questo.

Bakshi: Dove siete stanziati?
May: In questo momento? Ad un paio di metri dal prenderla a calci.

Coulson: May, non si tratta solo di farmi fuori… La parte più complicata deve ancora arrivare. Lo S.H.I.E.L.D. avrà bisogno di un capo. Di un nuovo direttore. Mi fido di te… Solo di te, per farlo.

Agente 33: Agente May, arrenditi… E sarai soddisfatta.
May: Ottengo la mia soddisfazione altrove.
Agente 33: La parte più bella dell’ucciderti, sarà che non dovrò più essere te.
May: Se fossi stata davvero me… Non avresti parlato così tanto.

Fitz: Sì, allora… non ho una ex. Ma c’era questa ragazza che mi piaceva e le ho detto ciò che provavo, ma lei non provava lo stesso, quindi… Se n’è andata.
Hunter: Ci ha perso lei allora, amico. Da quel che vedo, ci ha perso.

Talbot: Voglio dire, un dipinto, Coulson? E non si è insospettito subito che non fossi io?
Coulson: Ad essere sinceri, non siamo così intimi.

May: Allora… Cosa ha fatto? La falsa me. Come hai capito che non ero io?
Coulson: Piccole cose. E voleva bere caffè.
May: Pugno in faccia?
Coulson: Fatto.
May: Bene.

May: Soldi, passaporti, biglietti. Non devo progettare un piano, perchè me ne sono già fatto uno. Non ti sparerò alla testa. Non ti sparerò mai alla testa.
Coulson: May… 
May: Se le cose vanno male… Te ne tiro fuori.
Coulson: Capisco. Dove? Una villa in Toscana?
May: Un bungalow. Nell’entroterra australiano.
Coulson: Perchè mi piacciono i canguri.
May: La questione è… Non importa cosa succede… Mi occuperò di te. Questo è il mio piano.
Coulson: Questa è senza dubbio la cosa piu’ dolce…  E altruista che qualcuno abbia mai voluto fare per me. Ma ho bisogno che tu te ne dimentichi, e mi uccida come ordinato.
May: Cosa?
Coulson: L’hai detto tu stessa. Non sto migliorando. Non voglio fare la fine di Garrett. E mandarmi in un bungalow non cambierà il mio cervello.
May: Troverò una soluzione.
Coulson: May… La nostalgia va bene… Ma poi la vita prende il sopravvento. E’ ora di scendere a patti con la realtà.
May: Phil… Per favore.
Coulson: Sta arrivando il momento delle scelte difficili. Ho bisogno che tu prenda questa. Per me.
May: Sì.

Sleepy Hollow

Sleepy HollowEpisodio 2×04
Ichabod a Abbie: So benissimo perchè vuoi che impari queste cose. Ma, ascoltami, Grace Abigail Mills. Non è nel nostro destino che uno seppellisca l’altro. Saremo vittoriosi o sconfitti… Insieme.

Downton Abbey

Downton AbbeyEpisodio 5×04
Violet: La speranza è un tormento… creata per impedirci di accettare la realtà.
Isobel: Lo dite solo per sembrare saggia.
Violet: Lo so. Dovreste provare anche voi.

Spoiler
Daisy: Se pensate che Archie sia stato trattato male, dovete protestare.
Signora Patmore: Non saprei come scriverla, una lettera del genere.
aisy: Posso scriverla io per voi.
Signora Patmore: Non porterà a nulla di buono. Sua Signoria dice che ci sono delle leggi, perché mentire?
Daisy: No, ma se voi protestate e… negli anni lo farà sempre più gente, potrebbero cambiare le loro benedette regole.

The Flash

The FlashEpisodio 1×02
Caitilin: Siete impazziti? Chi credete di essere?
Cisco: Beh, io sono gli occhi e le orecchie, lui è i piedi.
Caitlin: Non è divertente. Potevi morire! Non puoi correre per la città come una specie di pompiere supersonico.
Barry: Perchè no? Ne avevamo parlato: usare le mie abilità per fare del bene.
Caitlin: Avevamo parlato del fatto che ci avresti aiutato a contenere altre persone colpite dall’esplosione dell’acceleratore di particelle. Meta-umani. E, a parte Clyde Mardon, non ne abbiamo trovato nessuno.
Barry: Le persone di questa città hanno ancora bisogno di aiuto. E io posso aiutarle.
Cisco: Noi possiamo aiutarle.

Barry: Ehi, Joe, va tutto bene?
Joe: Bene. Ho una scena del crimine fresca fresca… Un corpo… detective che interrogano testimoni… Metri di nastro giallo intorno alla scena del crimine. Manca una cosa sola. Riesci ad indovinare?
Barry: Arrivo subito. Il mio altro lavoro chiama.
Dr. Wells: Secondo voi quando si accorgerà che non ha preso i vestiti?
Joe: I ladri se ne sono andati con un sacco di armi, almeno sei Glock calibro 19, con tanto di munizioni extra. Qualcuno si sta preparando per fare il cattivo.
Barry: Ehi, scusate il ritardo.Capitano: E’ andato a fare un po’ di shopping autunnale, signor Allen?
Barry: Andavo cosi’ di fretta, stamattina, che non l’ho notato.

Barry: Dovresti avvisare in centrale.
Joe: La polizia non può combatterlo. Ciò che Black è diventato, come Mardon… Va oltre me. Forse anche parecchio oltre loro. L’unica persona a cui non è superiore… Sei tu. Devi farlo tu. Lo capisco. Quindi per una volta in vita tua, fa’ quello che ti dico. Vai e fermalo.

Joe: Ti sbagliavi.
Barry: Ho sbagliato spesso, questa settimana. Dovrai essere più specifico.
Joe: Hai detto che una delle cose che ti spinge a correre è il fatto di non poter aiutare tuo padre. Puoi aiutarlo. Possiamo aiutarlo. Insieme, scopriremo chi o che cosa ha ucciso tua madre, quella notte. E poi, faremo uscire tuo padre di prigione. Insieme. 
Barry: Joe, quello che ho detto sul fatto che non sei mio padre…
Joe: Barry, lo so. So di non essere tuo padre.
Barry: Hai ragione. Non sei mio padre. Sei solo… L’uomo che mi ha dato da mangiare e da vivere… Che sedeva accanto al mio letto finchè non mi addormentavo perchè avevo paura del buio. Che mi ha aiutato con i compiti… Che mi ha insegnato a guidare e a radermi. Che mi ha portato all’università. Mi chiedo cosa sei, se non mio papà.

Barry: Ogni bambino sogna di poter essere un supereroe. Di avere dei super poteri. Di salvare delle persone. Ma nessun bambino pensa mai a come sia essere un supereroe quando non stai salvando il mondo. La verità? Non cambia granchè. Soffri ancora. Ami ancora. Continui a desiderare, a sperare e ad avere paura. E hai ancora bisogno di persone che ti aiutino a farlo. In un certo senso, è la parte migliore.

The Mindy Project

The Mindy ProjectEpisodio 3×05
Mindy: C’è un’altra notizia… credo di essere gay.
Beverly: Ovvio che lo è, esce con il dottor C.

Peter: Mi serve un partner molto bravo per battere il campione dell’anno scorso. Shonda Rhimes, classe ’91.
Mindy: Aspetta, pensavo non fossero ammesse ragazze.
Peter: Sì, ma lei è di successo come un uomo.

Peter: Che succede, Shonda? Sono o no il nuovo sindaco di Shondaland?

Jeremy: Oh, mio Dio, Shonda Rhimes, sono ossessionato da… Come va? Sono Vomitino. Scandal è la mia droga.
Shonda Rhimes: Grazie. Sai… Le bollette le pago scrivendo, ma la mia passione è il birra-pong.

How to get away with murder

How to get away with murderEpisodio 1×04
Connor: Che mi sono perso?
Asher: Davvero? Il tuo culo non è stanco?
Connor: Chi ti dice che e’ il mio culo?

Grey’s anatomy

Grey's anatomyEpisodio 11×04
Meredith: Dicono che si possano reprimere i nostri ricordi. Mi chiedo se non sia solo un modo per tenerli al sicuro. Perchè a prescindere da quanto possano essere dolorosi… Sono la nostra proprietà più importante. Le nostre vite si fondano sui nostri errori tanto quanto sui nostri successi. Ci rendono ciò che siamo.

Diario di una nerd superstar

Diario di una nerd superstarEpisodio 4×16
Sadie: Io credo nell’amore e non nel dire che qualcuno andrà all’inferno per il fatto di essere gay. Perchè chiunque dice una cosa del genere, è un coglione.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →