Arrow, la terza stagione da questa sera su Premium Action

Su Premium Action di Mediaset Premium la terza stagione di Arrow. Oliver è sempre più apprezzato dagli abitanti di Starling City, sebbene nuovi nemici siano pronti ad attaccare lui ed i suoi amici

Oliver (Stephen Amell) deve ancora tenere alta la guardia, contro vecchi e nuovi nemici pronti a colpire Starling City: la terza stagione di Arrow, in onda da questa sera alle 22:00 su Premium Action di Mediaset Premium, arriva in Italia quasi in contemporanea con l’America: gli episodi saranno sottotitolati, mentre la versione doppiata andrà in onda nel 2015 su Italia 1.

-Attenzione: spoiler-
Il protagonista è diventato l’eroe della città: la criminalità è scesa e la Polizia, grazie al Capitano Lance (Paul Blackthorne), non lo ritiene più una minaccia. Diggle (David Ramsey) è in attesa della nascita di suo figlio, con Lyla Michaels (Audrey Marie Anderson), e Laurel (Katie Cassidy) è tornata a combattere la criminalità per contro delle autorità. Roy (Colton Haynes) vuole dimenticare Thea (Willa Holland) e continua ad aiutare Oliver, il quale, adesso, si può concedere di pensare un po’ a sè stesso. Il ragazzo, infatti, vuole provare ad uscire con Felicity (Emily Bett Rickards). Tornerà in città, poi, Sara (Caity Lotz).

La situazione di calma, però, durerà poco: fin dal primo episodio, una nuova minaccia si prepara a colpire Starling City, ed una delle persone vicine ad Oliver ne pagherà le conseguenze. La Queen Consolidated, inoltre, non è più di proprietà della famiglia di Oliver, e cercare di riacquistarla non sarà facile, a causa della presenza di Ray Palmer (Brandon Routh), ricco scienziato.

La serie, però, segue anche i flashback di ciò che è accaduto al protagonista prima che rivelasse al mondo di essere ancora vivo: Oliver, nei flashback di questa stagione, è ad Hong-Kong, dove è costretto a seguire le indicazioni di Tatsu Yamashiro (Rila Fukushima) e di suo marito Maseo (Karl Yune).

Arrow resta un’ottima serie che unisce azione, drama e momenti ironici capaci di allentare la tensione in un mix perfetto, che trae ispirazione dai fumetti della Dc Comics ma che reinventa alcuni personaggi rendendo più attuale ed originale lo show. Il protagonista deve ancora una volta affrontare le conseguenze dell’essere un eroe, rinunciando agli aspetti della vita comune che potrebbero renderlo sereno. Le scelte effettuate da Oliver lo portano a crescere, rendendo il personaggio un eroe classico, che deve scegliere tra sè stesso e gli altri, con elementi moderni che fanno di Arrow una serie tv giovane e fresca.

Il successo di Arrow ha anche portato alla realizzazione di uno spin-off, The Flash, in onda da noi nel 2015 su Italia 1 e con protagonista Barry Allen (Grant Gustin), che ha debuttato in America con ottimi ascolti. Le due serie tv avranno un cross-over, in onda il prossimo mese e che garantisce ai fan colpi di scena come solo Arrow e The Flash possono garantire.


Arrow 3

Ultime notizie su Arrow

Arrow è adventure drama basato sul personaggio di Freccia Verde, supereroe dei fumetti DC Comics.

Tutto su Arrow →