• Tv

Giallo a Raiuno: A.A.A. cercasi informazione

Mettete a confronto la penuria di notizie (serie) con una giornata calda come questa. Da una parte assistiamo alla prima vera svolta del giallo di Garlasco, ovvero l’arresto di Alberto Stasi, fidanzato della vittima Chiara Poggi. Dall’altra al blitz in Afghanistan per la liberazione dei due militari italiani, durante il quale sono rimasti entrambi feriti

bruno vespa porta a portaMettete a confronto la penuria di notizie (serie) con una giornata calda come questa.
Da una parte assistiamo alla prima vera svolta del giallo di Garlasco, ovvero l’arresto di Alberto Stasi, fidanzato della vittima Chiara Poggi.
Dall’altra al blitz in Afghanistan per la liberazione dei due militari italiani, durante il quale sono rimasti entrambi feriti – uno in modo grave -, mentre i sequestratori sono stati uccisi.
Entrambe le notizie si meriterebbero uno speciale o un’edizione straordinaria (il Tg1 delle 17.00 apre prevedibilmente sul fronte bellico mettendo in secondo piano, almeno per questioni geriarchiche, Garlasco).
E invece Raiuno non ha spazio in palinsesto. L’ironia della sorte, infatti, vuole che persino La Vita in Diretta non vada in onda per lasciar spazio al programma istituzionale Tutti a scuola, in cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano augura agli studenti italiani un buon anno scolastico (il signor Frizzi, che prima lo conduceva a mo’ di contentino, continua a fare gli onori di casa anche ora che è decisamente più quotato).
Il caso vuole che stasera, di fronte a due notizie bomba come queste, non vada neanche in onda Porta a Porta (per lasciare spazio al Dopo Miss).
Che Raiuno faccia qualcosa (se non altro perché Matrix ha campo libero neanche Matrix è previsto).
E’ curioso come, proprio quando ne potremmo fare più a meno, Bruno Vespa tiri a campare, mentre stasera che ce ne sarebbe davvero il bisogno…
Non è edificante che l’informazione latiti di fronte a fatti così rilevanti mentre – in mancanza di alternative – si mette a disquisire di orgasmo femminile.
E qualcuno, tanto per la cronaca, dica alla Balivo che poteva farsi da parte questo pomeriggio, magari passando la palla a uno speciale Tg1 anziché ballare in allegria con i suoi ospiti.