Ti Quoto, le citazioni della settimana da Agents of S.H.I.E.L.D., Masters of sex, Gotham e Downton Abbey

Le citazioni delle serie tv della settimana, in collaborazione con Subspedia, da Agents of S.H.I.E.L.D., Black-ish, Masters of sex, Gotham, Downtown Abbey e The Mindy Project

Con l'arrivo della nuova stagione tv, arrivano anche nuove citazioni dai telefilm in partenza in questi giorni, con Ti Quoto, la rubrica di TvBlog in collaborazione con Subspedia, la community dei sottotitoli. Molte le citazioni dalle premiere andate in onda: scopriamo gli obiettivi dei protagonisti di Agents of S.H.I.E.L.D., le battute dei personaggi di Black-ish, e le imperdibili opinioni di Violet (Maggie Smith) in Downton Abbey.

Citazioni anche da Gotham, l'attesissimo prequel di Batman, mentre continuano gli esperimenti di Masters of sex, così come le avventure della protagonista di Outlander. Scopriamo poi un ultimatum fatto in Diario di una nerd superstar ed, infine, che idea hanno di noi in The Mindy Project.

Ti Quoto

Agents of S.H.I.E.L.D.


Agents of S.H.I.E.L.D.

Episodio 2x01
Jim: Nessuna mossa improvvisa, o vi leghiamo un detonatore alle vostre... Ehi, Dugan, come si dice in tedesco "nocciole"?
Dugan: Non saprei, Jim. Ma legaci un detonatore e sono certo lo sentiremo.

Capitano Whitehall: Tagliata una testa, ne cresceranno due al suo posto.
Agente Carter: Allora suppongo che continueremo a tagliarle.

Direttore Coulson: Io e i miei uomini abbiamo fatto un giuramento che non intendiamo rompere...Di proteggere gli innocenti, di prenderci cura delle persone.

Spoiler
Grant Ward: E' la verità e lo sarà ogni altra cosa che ti dirò per il resto della mia vita.
Non ti sto chiedendo di essere perdonato. Voglio solo aiutarti.

Generale Talbot: Devo dirle... Che la rispetto. E' riuscito a sfuggirci per tutto l'inverno.
Direttore Coulson: E io la rispetto per averlo reso così difficile. Sono esausto.

Fitz: Magari non sembro il genio di prima, ma ho ancora delle idee.
(Fake)Simmons: Certo.
Fitz: Sto solo avendo difficolta'... Sto... avendo difficoltà ad...
(Fake)Simmons: Esprimerle.
Fitz: Esatto. E questo... questo non significa che debbano trattarmi come se...
(Fake)Simmons: Come cosa, Fitz?
Fitz: Trattarmi come se mi stessi riducendo in pezzi...

Direttore Coulson: Sapevo che era un rischio. Se fossimo diminuiti oggi, lo avremo fatto per una buona causa. Ma ora abbiamo una possibilità per sopravvivere. Abbiamo soldati disposti al sacrificio, ma hanno bisogno di armi. Il nemico è in vantaggio. Dobbiamo esserlo anche noi.
Mack: Avete rischiato tutto per un Quinjet?
Direttore Coulson: No. Per ciò che possiamo farci. Sparire. Diventare fantasmi. E' così che dobbiamo vivere ora: nell'ombra, per salvare le persone, anche quando non lo sanno, o non vogliono.
Fitz ha detto di poterlo rendere invisibile, ma... Ho paura che non possa fare molto. Il danno al lobo temporale è troppo esteso. Non è più lo stesso, e... da quando Simmons se n'è andata, non fa che peggiorare.
Simmons ha detto che sarebbe stato meglio senza lei qui, ma il suo andarsene lo ha distrutto. Nei mesi successivi si è isolato, parlando da solo sempre di più. Dobbiamo combattere per lui, per quelli che abbiamo perso. Dobbiamo correre dei rischi, cosi' che i sacrifici compiuti non siano stati vani. E poi... Spariremo.

Black-ish


Black-ish

Episodio 1x01
Dre: [...] una donna che, tecnicamente, non è nemmeno del tutto nera?
Rainbow: Dre, se non sono del tutto nera... qualcuno potrebbe, per favore, dirlo ai miei capelli e al mio culo?

Pa': Ricorda, figliolo,qualsiasi cosa tu faccia... Assicurati che ti rispecchi davvero.

Masters of sex


Masters of sex

Episodio 2x11
Robert:  Ha sentito?
Libby:  E' molto triste. Ho sentito che potrebbe non farcela.
Robert:  Chi ha detto che non ce la farà?
Libby:  L'ho sentito alla radio venendo qui.
Collega di Robert:  Gli è successo qualcosa dopo l'arresto?
Libby:  Clark Gable è stato arrestato?
Robert:  Martin Luther King è stato arrestato, ieri, giù ad Atlanta, durante l'occupazione di una tavola calda. Insieme ad altre 52 persone.
Libby:  Non... non avevo capito. E' terribile.

Affittuario: La CBS è qui?
Betty: Oh, sì. Filmeranno un documentario qui, oggi.
Affittuario: Su cosa?
Betty: Non ti scaldare troppo. Sono molto più interessati… alla passera, che non al passero. Oh, ho fatto la battuta.

Flo: Non hai mai visto Via col Vento? “E’ solo una notte, Scarlett. Non mi caccerai via dal tuo letto”. La desiderava tanto da… prenderla e basta. Dio… è così sexy. E ogni donna in quel cinema… Beh, l’abbiamo visto e rivisto, cercando di memorizzare bene ogni dettaglio, perché… inconsciamente sapevamo… che quella… sarebbe stata la fantasia che ci avrebbe accompagnato in tante… notti solitarie.
Langham: Vuoi essere trascinata per le scale?
Flo: Per essere uno che inzuppa tanto il biscotto, non capisci davvero nulla delle donne.

Tecnico della CBS: Quindi Ulisse è un vibratore.
Lester: Cosa credeva, che i nostri soggetti femminili avessero rapporti con un re greco durante la guerra di Troia?

Roger Corwin: Scusi se la interrompo di nuovo, dottore… ma “fase orgasmica” è un problema.
Bill: Per alcune persone, sì.
Roger Corwin: No, intendo per la censura.

Bill: La censura alimenta la vergogna, che, a sua volta, promuove l’ignoranza. E l’ignoranza impedisce il cambiamento.

Bill: Il piacere è un bisogno dell’uomo. Ci fa muovere come ci fa muovere la fame.
Virginia: O la paura.
Bill: Ci può accecare o sostentare. Può essere una frustrazione.
Virginia: O una fonte di enorme sollievo. 

Spoiler
Bill: Perché la gente dovrebbe guardarmi?
Virginia: Perché... tu hai da dire qualcosa di importante.
Bill: Ma devono volermi guardare per prima cosa. Devono trovare qualcosa di me che li attragga.
Virginia: Pensi di non essere attraente? Io ti trovo attraente.
Bill: Perché?
Virginia: Cosa vuoi che ti dica? Io... Cosa vuoi, Bill? Cosa vuoi sentire? Quale altra rassicurazione posso darti? Sono qui. Io sono qui. Non sono a casa. Non sto mettendo i miei bambini a letto. Sono qui. Con te.

Gotham


Gotham

Episodio 1x01
Jim Gordon: Quando avevo più o meno la tua età, un automobilista ubriaco ha colpito la nostra auto. Ha ucciso mio padre. Ero proprio accanto a lui. So come ti senti in questo momento. E te lo prometto... Per quanto il mondo possa sembrare buio e spaventoso in questo momento... Tornerà la luce. Tornerà la luce, Bruce.

Gordon: Prenderemo l'uomo che ha fatto tutto questo, signore.
Alfred Pennyworth: E' nuovo, non è vero?
Gordon: Si potrebbe dire così.
Alfred: Buona fortuna, amico.

Gordon: Ho fatto una promessa a Bruce Wayne e non riesco a mantenerla.
Barbara Kean: Ma lo farai.
Gordon: Non lo so. Forse sono finito in acque troppo profonde.
Barbara: Dubito fortemente che siano davvero troppo profonde. Ma anche se lo fossero... Sai nuotare, non è vero?
Gordon: Sì.
Barbara: E allora nuota.

Spoiler
Edward Nygma: Cos'è da nessuna parte e dovunque, tranne dove c'è qualcosa?
Gordon: Niente.
Harvey Bullock: A te serve l'aiuto di uno bravo, Nygma, davvero.

Oswald Cobblepot: Mi taglierei le vene qui ed ora se lei mi chiedesse di farlo.
Fish Mooney: Fallo, allora. Tagliale.
Cobblepot: Io... Parlavo in senso metaforico. 
Fish: Dimostramelo. Dimostra che mi sei leale, mio piccolo pinguino.

Gordon: Perché eri sul tetto?
Bruce Wayne: Sto imparando a conquistare la paura.
Gordon: La paura non va conquistata. La paura ti dice fin dove puoi spingerti. La paura è una cosa buona.
Alfred: Crede che non gliel'abbia già detto?

Downton Abbey


Downton Abbey

Episodio 5x01
Contessa Madre: I princìpi sono come le preghiere. Nobili, certamente... Ma imbarazzanti, a una festa.

Contessa Madre: Non c'è niente di più semplice che evitare le persone che non vi piacciono. Evitare gli amici... quello è il vero problema.

Isobel Crawley: Ma mi piace! Credo che sia davvero gentile. E' solo che vuole da me qualcosa che non posso dargli.
Contessa Madre: Vuole solo quello che vuole ogni uomo.
Isobel Crawley: Non siate ridicola!
Contessa Madre: Mi riferivo alla compagnia. E spero anche voi.

Jimmy: Avere un Primo Ministro attento ai bisogni della classe lavoratrice? Mai successo prima.
Signor Carson: Non è un requisito indispensabile per governare.
Signora Hughes: Non credo di essere d'accordo con voi. La trovo una cosa importante.
Anna: Anch'io. Il signor MacDonald sa cosa significa avere una vita dura. E sa cosa affrontano molte persone.
Jimmy: Viva la classe lavoratrice. 
Signora Patmore: James è diventato un rivoluzionario.
Barrow: Non è un rivoluzionario. Vuole giustizia per tutti. Che c'è di sbagliato?

Signora Hughes: E' una scelta del comitato, e hanno scelto voi.
Signor Carson: E il Paese ha eletto un Partito Laburista. Come vedete, non sempre si prendono le decisioni giuste.

Daisy: Non capivo niente di numeri, a scuola.
Signora Patmore: Quasi nessuno ci ha mai capito qualcosa.

Signora Huges: Fai bene a studiare, Daisy. E' un bene avere tante capacità.
Daisy: Sarebbe anche meglio non avere il cervello di un'aringa. Buonanotte.
Signora Patmore: Vedete? Cosa vi avevo detto? Ha perso anche la sua sicurezza.
Signor Carson: E non c'è abilità matematica per cui ne valga la pena.

Contessa Madre: Dovreste scrivere un libro: "Le nuore: come fare a sopravvivere".

Lady Shackleton: Di certo, un uomo con quel patrimonio non resterà solo a lungo, a meno che non lo voglia lui.
Contessa Madre: Sembrate la signora Bennett.

Edith: Non siete un po' snob?
Contessa Madre: Siamo realistici. Qualcosa con cui la tua generazione ha delle difficoltà.

Outlander


Outlander

Episodio 1x07
Claire: Le cose a cui tenevi e ti erano care sono come... un filo di perle. Se tagli il nodo, si sparpagliano per terra, rotolando verso angoli bui, e non le troverai mai più. Quindi vai avanti. E alla fine ti dimenticherai persino di com'erano fatte le perle. O almeno ci provi. 

Rupert: Oh, Jamie... come è stata la tua prima volta? Hai sanguinato?

Murtagh: Tua madre aveva il sorriso più dolce al mondo. Il solo vederlo avrebbe riscaldato un uomo fino al midollo. Il sorriso di Claire... ha la stessa dolcezza.

Spoiler
Claire: Si sta facendo tardi. Forse dovremmo... andare a letto?
Jamie: A letto... o a dormire?

Claire: Dove hai imparato a baciare così?
Jamie: Ho detto che ero vergine... mica un monaco. Se avrò bisogno di una guida... te lo chiederò.

(dopo il primo rapporto sessuale)
Claire: Dunque, è stato come pensavi sarebbe stato?
Jamie: Quasi. Credevo... no. Non importa.
Claire: Che cosa? Dimmi.
Jamie: Riderai di me.
Claire: Prometto che... non riderò.
Jamie: Non avevo capito che si facesse faccia a faccia. Pensavo si dovesse fare da dietro, come... come i cavalli, sai.

Jamie: Ha detto... "Non far mai capire ad una donna che sei troppo impaziente di soddisfarla. Le darai troppo potere".
Claire: Davvero? E tu cosa gli hai risposto?
Jamie: Gli ho detto che ero completamente in tuo potere e felice di esserlo.

Jamie: Quindi... non ricordi niente del tuo stesso matrimonio?
Claire: In realtà sì... anche se ho avuto dei terribili postumi da sbronza.
Jamie: Io ricordo ogni momento. Ogni secondo... non dimenticherò mai quando sono uscito dalla chiesa e ti ho vista per la prima volta. È stato come se fossi uscito in una giornata nuvolosa... e poi all'improvviso fosse spuntato il sole.

Claire (riferendosi al giuramento in gaelico): Cosa significavano esattamente quelle parole?
Jamie: "Tu sei Sangue del mio Sangue, e Ossa delle mie Ossa. Ti dono il mio Corpo... così saremo una sola Cosa. Ti dono il mio Spirito... finché l'Anima nostra non sarà resa".

Jamie: Sono perle scozzesi. Appartenevano a mia madre. E ora appartengono a mia moglie. Sono una delle... poche cose sue che mi sono rimaste. E sono molto preziose per me. Come lo sei tu, Claire.

Diario di una nerd superstar


Diario di una nerd superstar

Episodio 4x12
Matty: Ti propongo un patto. Vattene dalla mia scuola. Vattene da Palos Hills e dirò a tutti che sei andata in anticipo alla NYU o che hai ottenuto un lavoro come modella o che mi hai lasciato per Ryan Goslin. Ti lascerò inventare qualsiasi storia tu voglia. Ti divertirai un sacco. [...] Hai ventiquattrore di tempo per decidere come concludere questa storia.
Eva: Matty... Non volevo nient'altro che te! Forse ho esagerato un po'.
Matty: hai cercato di rovinarmi la vita!
Eva/Amber: Ma ti amo così tanto. E anche tu mi ami, lo so. Ti prego, non farmi questo.

I due si abbracciano.

Matty: Ti restano 23 ore e 59 minuti.

The Mindy Project


The Mindy project

Episodio 3x02
Mindy: Puoi chiamare tua madre, per favore? Le sarà passata ormai.
Danny: No, agli italiani non passa così. Lasciano che la rabbia li infetti e fermenti, che cresca piu' forte nel tempo. Ecco perchè il nostro vino è così buono.

  • shares
  • Mail